TuttoTrading.it

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • M5S TDG
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading.




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics
  • Sestetto 8

  • TuttoEconomia
  • TuttoDividendi
  • TuttoBorsaQuote
  • TraderNews
  • TradingOnLine
  • buongiorno a tutti.

    possiamo considerare finito il nostro trading system "sestetto", che, tanto per il piacere di catalogarlo, potremmo definire come " channel breakout sempre sul mercato con filtro anti lateralita' di dieci giorni"

    e' un trading system abbastanza semplice, e trovo questo un pregio non da poco, che non ha grandi pretese predittive, cerca di individuare la direzione del mercato e tende a seguirlo sino a che la stessa si mantiene.

    contiene uno stoploss trailing, che segue la quotazione, abbastanza ampio, ed un correttore matematico che impedisce il restringimento del canale sotto un limite che comporterebbe un eccesso di segnali, una raffinatezza (colonna K), ed e' da classificare tra quelli non molto aggressivi, ma con operativita' abbastanza frequente.

    organizzato con sei titoli, sfrutta il concetto della "differenza di passo" sul quale sempre insisto perche' a mio parere e' tra tutte le caratteristiche la piu' importante e produttiva, e prevede una certa diversificazione del portafoglio che ha indubbia validita'.

    va bene per chi desidera gestire il proprio portafoglio con un controllo giornaliero, interventi frequenti ma non pressanti, copertura da grossi rischi, e poco tempo da dedicare.

    direi di controllare le quotazioni una volta al giorno, diciamo alla chiusura ma in tempo per eventualmente passare l'ordine, e se si verifica la condizione prevista dalle colonne "comprare sopra" o "vendere sotto", fare l'operazione.

    Chi avesse difficolta' a fare cio', potrebbe verificare le quotazioni dopo la chiusura, e quindi in qualsiasi momento in serata, se il segnale e' stato sorpassato, passare l'ordine alla mattina successiva, diciamo prima dell'apertura, da eseguire in apertura.

    Il sistema cosi come l'abbiamo fatto e' completo.
    Sono pero' possibili molte varianti, sofisticazioni, aggiunte, che potrebbero non dico migliorarlo ma personalizzarlo sulle esigenze del singolo.

    Solo a titolo di esempio, si potrebbe :

    • allungare la banca dati (accorciare direi di no, siamo gia' ai minimi) e riscrivere l'algoritmo su periodi diversi.
    • dotare la banca dati anche di "minimo" e "massimo" di giornata, per una versione piu' raffinata, che non consideri i close ma le estremita' delle barre.
    • da "sempre sul mercato", cioe' sempre con il titolo o long o short, passare a "long -flat - short", con una fase intermedia tra il comprato ed il venduto.
    • inserire un sensore dei volumi (questo e' complicato da fare bene) a conferma dei segnali.
    • monitorare piu' titoli, mantenendone sempre solo sei al lavoro, per sostiuire quelli a migliore performance a quelli che si dimostrano piu' deboli.
    • inserire un filtro tipo ToD (ricordate ToD ?) che lasci passare il segnale di acquisto solo se il titolo e' tonico, e quello di vendita solo se e' debole.
    e molte altre cose ancora.

    ma ricordiamoci anche di luigino che va a roma a cavallo ed in bicicletta, ogni cosa in piu' avra' ricadute positive ma anche negative, il meglio del meglio non esiste, anzi qualche volta il meglio e' il …………… (chi risponde avra' una bambolina)

    per cui, cari amici, io direi di tenerci "sestetto" cosi' come e', almeno per qualche mese, diciamo sino alla prossima estate, facciamolo lavorare, perdoniamolo se non sara' sempre perfetto, ed impariamo a conoscerlo bene.

    se poi ci avra' dato soddisfazione, e continuera' a piacerci, potremo ancora insieme vedere qualche ritocco o anche qualche modifica.

    anzi, pensateci, se vi viene qualche idea tenetela in serbo, poi la sviluppiamo insieme.

    dice : - ma allora ci accontentiamo di uno strumento che potrebbe essere anche migliorato ?

    - si , perche' siamo convinti che il sistema cosi come e' va gia' bene, e siamo anche convinti che il sistema e' solo in parte responsabile della performance, la cosa piu' importante e' la disciplina dell'operatore, che deve rimanere seduto di fianco al guidatore, attento alla strada e disponibile a scendere se e' chiaro che il guidatore guida male, ma che non deve pretendere di girare lui il volante o cambiare le marce.

    e dopo cio' vi lascio, ringraziandovi per avermi seguito ed aiutato nella realizzazione del nostro "sestetto", augurandovi buon lavoro e buon successo, e buonissimo natale e felice anno nuovo, con "sestetto".

    arrivederci a meta' gennaio.

    il vostro amico giancarlo del bono di ruscalla.

  • Torna a Tuttogiadel


  • TuttoEconomia
  • TuttoDividendi
  • TuttoBorsaQuote
  • TraderNews
  • TradingOnLine
  • Ricerca personalizzata
    Begin Cookie Consent plugin by Silktide - http://silktide.com/cookieconsent -->