TuttoTrading.it

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics
  • Programmi (19/10/2001)

  • TuttoEconomia
  • TuttoDividendi
  • TuttoBorsaQuote
  • TraderNews
  • TradingOnLine
  • buongiorno a tutti.

    ci siamo lasciati "nella bufera" e ci ritroviamo a questi nostri appuntamenti settimanali, non tanto perche' la bufera sia passata, quanto perche' deve prevalere il giusto atteggiamento di non "darla vinta" , e se ognuno di noi fa' un minimo sforzo in questa direzione, diventa piu' facile uscire da qualsiasi situazione, per complicata che sia..

    abbiamo cominciato a revisionare il nostro armamentario, e possediamo gia' qualche strumento che puo' aiutarci nella operativita' :

    i "grilletti" per chi ama e puo' praticare una operativita' di intraday trading.

    ne abbiano individuati 6, possono essercene 36 o 66, ma e' inutile avere troppe cose, in definitiva tutti questi "grilletti" sono buoni, e tendono a far aprire l'operazione quando il prezzo dimostra di essere in movimento in una certa direzione, nella presunzione che il movimento continui ancora per un po'.

    io consiglio di utilizzare solo un grilletto, quello che al momento piace maggiormente, ed utilizzarlo su un gruppo di titoli, diciamo tra 12 e 18, anche questi scelti tra quelli che ci stanno piu' simpatici (e dovrebbero starci piu' simpatici i titoli a maggiore volatilita', ma non a "massima" volatilita', perche' si puo' andare anche nel fosso).

    quando si vuole, si puo' cambiare il grilletto, ed il paniere dei titoli, ma non lo farei di frequente, ho sempre visto che la continua ricerca di cambiamenti normalmente produce poco.

    fuori dall'intraday trading, abbiamo "ToD" , per misurare "la temperatura" ad una operazione.

    vedo che alcuni hanno la tentazione-tendenza a considerare questo tool come un trading system :
    non lo e', anche se al confronto di un trading system semplice non sfigura certamente, ma e' stato pensato per uno scopo diverso.

    serve per giudicare se una operazione, che dovrebbe essere suggerita da altre considerazioni, e' da farsi o meno, e se e' da farsi, quando e' da chiudere.
    quali considerazioni ? le piu' varie, la notizia, l'amico informato (io ne ho moltissimi di amici sempre cosi' bene informati !), il giornale finanziario, altre fonti.

    certamente ToD non e' infallibile, ma individua una zona tonica ed una zona debole, che possono esserci di grande aiuto : se mi sembra di dover comprare il titolo Xx, e me lo trovo in zona debole, perche' non aspettare che passi in zona tonica ?

    e grande utilita' puo' dimostrare nella gestione di quei famosi scheletrini da cassetto :
    se abbiamo un titolo e lo teniamo, non c'e' nulla di diverso dal non averlo e comperarlo.
    pensateci bene, sembra che non sia cosi', invece lo e' proprio.
    allora, perche' non utilizzare ToD per misurare la temperatura di queste posizioni, se sono toniche le teniamo augurandoci che resuscitino, se sono deboli perche' non chiuderle, magari tenendole d'occhio, se il titolo diventa tonico, rifaccio la posizione ?

    va bene, per il momento non c'e' male, ma ci servono altri strumenti, per poterci dichiarare ben forniti.

    ecco il programma che vorrei portare avanti :

    un trading system !!

    sapete che un trading system fatto da me c'e' gia', se ne discute sulla lista MB-Steps-TradingTools, e' un sistema con parecchi amici e mi sembra che faccia egregiamente il suo lavoro.
    pero' ha un copyright che impedisce una completa visione del meccanismo, e questo puo' non piacere, a me per esempio non piacerebbe utilizzare una cosa che non so "esattamente" come funziona (anche se l'amico giadel mi dice che posso fidarmi).

    allora ne facciamo uno insieme, penso non peggiore e non migliore, solo diverso e completamente accessibile, quindi piu' gradevole, comprensibile, e pasticciabile (per quelli a cui piace smontare il giocattolo).

    cominciamo a costruirlo la prossima settimana, e penso saranno necessari circa sei interventi, se avrete la pazienza di seguirli.

    con questo arriviamo alla fine dell'anno, che se non si raddrizza non potremo certo archiviare tra quelli buoni.

    poi ho promesso qualche intervento sulle opzioni : qui siamo nel difficile, le opzioni sembrano una cosa semplice, viste in superficie, invece sono di estrema difficolta', se l'argomento viene un po' approfondito.

    faro' del mio meglio per trasmettere qualche conoscenza trafilata dalla pratica, non mi sara' possibile suggerire sistemi di trading con le opzioni, non so se ci sono o almeno io non ne ho mai visti, ma spero di schiarire qualche idea.

    a chi volesse intanto avvicinarsi ad una conoscenza maggiore, consiglio il miglior testo che esiste :
    "lawrence g. mcmillan - options as a strategic investment"

    ed un testo facile e divertente, certo non all'altezza del primo :
    "kenneth r. trester - the complete option player"

    ambedue reperibili da amazon (meglio amazon uk, costa meno di spedizione)

    dopo questi interventi sulle opzioni, tenteremo la costruzione di uno strumento raffinato, un reticolo matematico destinato ai futures, fib e minifib, o a titoli gestititi singolarmente.
    questo sara' molto interessante, una vera e propria "sfida" al mercato, una sene di trappole che costruiremo per tentare di catturarlo : senza fargli male, perche' anche allora continueremo a considerarlo nostro alleato, non nostro nemico.

    come vedete, molta carne al fuoco, motivi di interesse e di divertimento, qualcosa da imparare, buoni oggetti di discussione, e cercheremo di fare del nostro meglio.

    a venerdi prossimo, e buona settimana a tutti.

    giancarlo del bono di ruscalla.

  • Torna a Tuttogiadel


  • TuttoEconomia
  • TuttoDividendi
  • TuttoBorsaQuote
  • TraderNews
  • TradingOnLine
  • Ricerca personalizzata
    Begin Cookie Consent plugin by Silktide - http://silktide.com/cookieconsent -->