TuttoTrading.it

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics
  • Bufera: Lettera di Giadel ad Amici (07/09/2001)

  • TuttoEconomia
  • TuttoDividendi
  • TuttoBorsaQuote
  • TraderNews
  • TradingOnLine
  • Bufera: Lettera di Giadel ad Amici (07/09/2001)

    cari amici buongiorno a tutti.

    dovrei riprendere la pubblicazione di qualche breve nota sulle strategie e comportamenti di borsa, ma mi sembra che il periodo che stiamo vivendo sia poco adatto per scambiarci dei pensieri, stanti le preoccupazioni che molti di noi stanno vivendo.

    spero proprio che questa situazione non si protragga per troppo tempo, e con questa intensita', ma non voglio distogliervi dalla attenzione che dovete invece dedicare al mercato ed ai vostri portafogli,

    quindi propongo di posporre tutto, interventi, concorso e quant'altro, al prossimo ottobre anche inoltrato, augurandomi che per allora il mercato si sia calmato e consenta una visione migliore (anche se, per la verita', piu' chiaro di cosi'......!!)

    per non lasciarvi proprio senza niente, vi trascrivo una lettera che ho inviato oggi agli amici, e che rappresenta il mio pensiero piu' convinto.

    arrivederci quindi a presto, dal vostro

    giancarlo del bono di ruscalla.


    <buongiorno a tutti e buongiono a te caro amico che mi hai scritto.

    <purtroppo non posso rispondere a tutti, circa 200 messaggi, non tanto per non scrivere a 200 amici, <quanto per non ripetere 200 volte la stessa cosa.

    <ti rispondo qui, ma considerala comunque una risposta personale, pensata per te.

    <mi domandi cosa devi fare con le tue pincopalla comprate a ..., che in questa bufera sono sotto del <15% e da quando le hai sono sotto del 45%:

    <me lo domandi come hai fatto altre volte, se mi conosci e mi scrivi sai gia' quello che ti diro', e sei <altrettanto intenzionato a non seguire poi il mio suggerimento, che non ti piace.

    <ma io non mi tiro indietro, quando ho pensato di tentare di essere di aiuto a qualche amico in difficolta' <borsistiche, ho anche messo in conto di non essere ascoltato in molti casi, pazienza, parlo per gli <altri, <e chissa' mai che prima o poi anche gli irriducibili comincino ad ammorbidirsi.

    <tutto cio' che si dice :

    <"i prezzi visti si rivedono"
    <"fin che non vendo non perdo"
    <"questo e' il fondo"
    <"e poi il denaro non mi serve"
    <"i fondamentali sono buoni"
    <"l'investimento e' a lungo termine"

    <e' in parte anche vero, ma nella realta' questi sono solo contentini psicologici, che impoveriscono il
    <portafoglio e servono a poco anche come anestetici.

    <infatti tu dici che l'investimento e' a lungo termine, e che i fondamentali sono buoni per cui non sarai deluso,
    <ma allora perche' segui la quotazione con ansia quotidiana ?

    <perche' quello che dici non lo pensi.

    <mi hai scritto per domandarmi cosa fare :

    <te lo dico da sempre, un titolo ha un esatto controvalore in denaro, in questo momento una tim vale
    <5.37 euro, niente di meno e niente di piu'.

    <se pensi che una tim valga di piu' di 5,37 euro, tieniti la tua tim e non guardare il giornale.
    <se pensi invece che 5,37 euro valgano di piu' di una tim, vendila subito e mettiti in tasca i soldi.

    <attento, non per usarli per cambiare la macchina, ma per tenerli disponibili per ricomprare la tua tim
    <quando penserai che una tim valga di piu' di quello che ci sara' scritto sul listino di borsa.

    <cambia i titoli con i soldi se sono meglio i soldi, cambia i soldi con i titoli se sono meglio i titoli.

    <- ma come faccio a sapere se sono meglio i soldi o i titoli ?

    <- bella domanda, ma non e' cosi' difficile, te lo dice il mercato:

    <e' meglio quello che tutti vogliono, se il titolo sale vogliono il titolo, se il titolo scende vogliono i soldi.

    <allora organizzati uno strumentino anche semplice che misuri questa "temperatura", e regolati di <conseguenza.

    <in questo momento, mi sembra abbastanza chiaro che siano meglio i soldi.
    <allora prendiamoceli.

    <ma, abbiamo detto, stiamo attenti e stiamo pronti con il nostro strumento, se non abbiamo di meglio
    <usiamo l'aritmetica, se il titolo continua a scendere noi continuiamo a guardarlo, se incomincia a salire
    <mettiamogli un traguardo davanti, anche non prossimo, un buon dieci o piu' per cento, oppure un certo <numero di giorni di rialzo, diciamo 4 o 5 su 7, ed a quel punto lo ricompriamo.

    <se avremo fatto bene, il titolo continuera' a salire e saremo contenti.
    <se avremo fatto male, lo vedremo scendere, ma non subiremo passivamente, ormai l'attenzione e'
    <desta, ce ne liberiamo ed aspettiamo.

    <ma aspettiamo con il denaro, non con i titoli !!

    <non ti faccio nessun esempio, questo e' un problema di concetti, non di numeri.

    <non ti sto invitando a fare lo speculatore di borsa, il ribassista o il giocatore d'azzardo, ti sto
    <raccomandando di pensare al tuo portafoglio come a qualcosa che deve essere difeso, se il mercato
    <te lo ingrassa, ringrazia e stai a guardare, ma se il mercato te lo mangia, allora toglielo dalla bocca !!

    <ti faccio in ogni caso l'augurio che questo brutto periodo passi presto, lasciando dietro di se' qualche
    <ferita ma anche qualche insegnamento.

    <ti saluto amichevolmente, e pensa a quello che ti ho detto. giancarlo. tuttogiadel

  • Torna a Tuttogiadel


  • TuttoEconomia
  • TuttoDividendi
  • TuttoBorsaQuote
  • TraderNews
  • TradingOnLine
  • Ricerca personalizzata
    Begin Cookie Consent plugin by Silktide - http://silktide.com/cookieconsent -->