TuttoTrading.it


10/02/2022 Dividendi. Alcune azioni da monitorare oggi: Terna, Iren e Pirelli


Ricerca personalizzata











Nell’ultimo biennio molti italiani hanno deciso di iniziare ad investire in modo autonomo alla ricerca di azioni con possibili ottimi dividendi tenendole sotto stretta osservazione per le loro buone potenzialità nell’offrire dei rendimenti e dei dividendi interessanti.

Queste azioni permettono di mantenere dei buoni rendimenti nel tempo, anche per periodi lunghi e rappresentano un incentivo per molti azionisti a decidere di scegliere o meno una determinata società per i propri investimenti.

Ma quali sono le azioni con dividendi da tenere sotto osservazione?

E' molto importante tenere sotto controllo l’andamento societario per decidere se investire o meno in un titolo che potenzialmente offre la ripartizione dei dividendi.

Buone potenzialità le hanno gruppi come Terna e Iren che rappresentano dei gruppi operanti nel settore dell’elettricità e in generale dell’approvvigionamento energetico. (Iren è una realtà attiva anche nello smaltimento dei rifiuti urbani).

Molto interessanti sono anche le potenzialità del Gruppo Pirelli che negli ultimi anni ha visto ampliare il proprio core business.

Per le cedole che verranno staccate quest’anno si pensa ad un aumento di quasi il 20% rispetto all’ammontare staccato nel 2021 che ha superato i 20 miliardi di euro a seguito del via libera da BCE e IVASS a banche e assicurazioni.

Dunque, dopo il forte recupero visto l’anno scorso, nel prossimo esercizio è previsto un ulteriore balzo.

Secondo Intermonte SIM, basandosi sul prezzo dei derivati, quest’anno si prospettano dividendi pari a 1.035 punti dell'indice FTSE Mib, corrispondenti ad un rendimento del 3,75%, contro il 3,17% dello scorso anno e sopra la media degli ultimi 10 anni (3,44%).





  • Dividendi 2022
  • Ricerca personalizzata