TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • Lunghezza chiave negli algoritmi simmetrici (da Wikipedia, l'enciclopedia libera)

  • Glossario Sicurezza
  • Sicurezza Informatica
  • Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Sicurezza in Pratica
  • Ricerca personalizzata

    Il governo Americano impose un serio limite all'esportazione e all'utilizzo di chiavi lunghe. Per molti anni il limite imposto dal governo fu di 40 bit, che per lo standard moderni è un limite ridicolo dato che un semplice computer è in grado in poche ore di verificare tutto lo spazio delle chiavi. Infatti mentre in Europa e nel resto del modo si diffondevano algoritmi con chiavi lunghe gli Stati Uniti d'America per via di scelte politiche rimanevano costretti a utilizzare chiavi corte. Con la diffusione di internet e del commercio elettronico il governo Americano fu costretto a cambiare la legge innalzando il limite a 128 bit.

    Quando nel 1977 il DES venne rilasciato dal governo Statunitense la lunghezza della chiave di 56 bit era più che sufficiente, sebbene nel Lucifer, predecessore del DES la chiave fosse già di 112 bit. Ma l'NSA quando approvò il DES decise di ridurre la chiave. Visto che l'NSA è una delle agenzie meglio finanziate dal governo Americano si ritiene che già verso la fine degli anni settanta avessero risorse tecnologiche e finanziarie sufficienti per sviluppare una macchina specializzata che forzasse il DES verificando l'intero spazio delle chiavi. Comunque negli anni novanta si dimostrò che il DES era forzabile in un paio di giorni utilizzando macchine specializzate dal costo inferiore al milione di dollari e quindi con costi accessibili a tutte le multinazionali e ovviamente a tutti i Governi. Nel libro Cracking DES (O'Reilly and Associates) viene descritto come la EFF abbia finanziato e costruito una macchina in grado di forzare il DES. DA allora sono sorti anche dei progetti basati su computer distribuito che hanno consentito di forzare chiavi a 56 bit e che attualmente stanno forzando un messaggio a 64 bit codificato con l'algoritmo RC5.

    L'algoritmo Skipjack dell'NSA utilizzato dal programma Fortezza utilizza chiavi a 80 bit.

    Il DES è stato temporaneamente sostituito dal Triple DES che usa due chiavi da 56 bit per ottenere una cifratura a 112 bit.

    L'Advanced Encryption Standard pubblicato nel 2001 utilizza chiavi da almeno 128 bit e è un grado di utilizzare anche chiavi a 192 o 256 bit. LA chiave a 128 bit viene considerata sufficiente per compiti normali mentre l'NSA specifica che per documenti TOP SECRET la chiave deve essere di 192 o 256 bit.

    Nel 2003 l'U.S. National Institute for Standards and Technology, NIST, ha proposto di abbandonare tutte le chiavi a 80 bit entro il 2015.


  • Glossario Sicurezza
  • Sicurezza Informatica
  • Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Sicurezza in Pratica
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO