TuttoTrading.it


25/05/2008 La Fed lascia invariati i tassi Usa al 2% (tasso di sconto 2.25%). Pesa l'incertezza

  • Dividendi 2022
  • TuttoDividendi


  • Ricerca personalizzata






    La Federal Reserve ha lasciato invariato il costo del denaro con il tasso sui fed funds fermo al 2% e quello di sconto al 2,25 per cento, decisione attesa dal mercato ma non unanime perchè il presidente della Fed di Dallas avrebbe preferito un aumento del costo del denaro.

    «Il Fomc si aspetta che l'inflazione si moderi nel corso dell'anno e l'anno prossimo. Tuttavia, alla luce dei continui aumenti dei prezzi energetici e di altre materie prime e del livello elevato di alcuni indicatori delle aspettative inflazionistiche, resta alta l'incertezza sullo scenario dell'inflazione».

    Secondo i banchieri centrali gli Usa probabilmente eviteranno una vera e propria recessione. «Anche se restano rischi al ribasso per la crescita, questi sembrano essere diminuiti in una certa misura, e i rischi al rialzo per l'inflazione e le aspettative inflazionistiche sono aumentati. Il Comitato continuerà a monitorare gli sviluppi economici e finanziari, e agirà come necessario per promuovere crescita economica sostenibile e stabilità dei prezzi».

  • Archivio Federal Reserve
  • Ricerca personalizzata