TuttoTrading.it
Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 03/03/2016 Peggiora la raccolta differenziata a Torre del Greco

    Ricerca personalizzata






    La raccolta differenziata a Torre del Greco è diminuita nel mese di febbraio dell 0,72% ritornando al valore di due mesi fa, a dimostrazione dell' inutilità dei mini centri di raccolta che si sono aggiunti a quelli già esistenti, rendendo la città un ammasso di centri di raccolta abbandonati a sè, senza nessun controllo, dove chiunque conferisce i rifiuti come vuole e quando vuole.

    Sempre più comuni si avvicinano o superano il 75% di raccolta differenziata mentre Torre del Greco continua a far parte dei peggiori comuni che non hanno ancora raggiunto la percentuale del 50%.

    Anche in questo secondo mese del 2016 i dati di raccolta differenziata risultano notevolmente inferiori al 50% e questo porta Torre del Greco nel gruppo dei peggiori comuni in Campania, quel 15% che non hanno raggiunto neanche il 50% di raccolta differenziata. Questo è dovuto alla mancanza della raccolta porta a porta.






    I risultati, del tutto insoddisfacenti, sono ottenuti anche grazie ai cittadini che si sacrificano portando i sacchetti a loro spese ai centri di raccolta ed a quelli che utilizzano il porta a porta abusivo pagando di tasca propria ben 120 euro all' anno di tassa addizionale.

    Mentre l' Osservatorio Rifiuti Zero a Torre del Greco, cerca di organizzare e diffondere il porta a porta previsto dal protocollo a cui il comune ha aderito, il comune stesso continua ad organizzare dei centri di raccolta che non hanno niente a che vedere con il porta a porta e con le isole ecologiche, ignorando completamente il protocollo RIFIUTI ZERO.

    Presso l' Università Verde è stato già affrontato il problema riguardante il comune di Torre del Greco coi responsabili di Rifiuti Zero nazionale ed a breve sarà impostata una discussione in presenza di Ercolini, il leader del movimento nazionale Rifiuti Zero. Entro tre mesi potrebbe essere cancellata l' adesione di Torre del Greco al protocollo RIFIUTI ZERO.







    Queste sono le percentuali mensili:

    Anno Mese %RD Scostamento
    2016 02 46,94% -0,70
    2016 01 47.64% 0,80


    Questa è, invece, la percentuale annuale di raccolta differenziata
    Anno RD Scostamento
    2016 fino a febbraio 47.29% -0.43%
    2015 47.73% +3.81%
    2014 43.91% -2.83%
    2013 46.74% +0.50%
    2012 46.24% -0.09%
    2011 46.32% +17.54%
    2010 28.78% -2.78%
    2009 31.57% +14.38%


    COME DOVREBBE ESSERE  FATTA LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

    Esiste un solo tipo di raccolta differenziata dei rifiuti, quello previsto dal modello “rifiuti zero” che può essere davvero perseguito con opportune scelte politiche e con le facilitazioni per il recupero di materia. per arrivare a differenziare e recuperare TUTTO, azzerando finalmente il ricorso alla discarica. Per conoscere il percorso, basta guardare la tabella riportata, RIFIUTI ZERO in 10 mosse che prevede all' inizio la raccolta "porta a porta" che potrà poi essere sospesa dopo 10/20 anni quando tutti si saranno abituati  a differenziare e si potranno rimettere i cassonetti mentre le isole ecologiche  devono essere completamente chiuse come quelle previste dal piano di Raccolta differenziata Porta a Porta approvato in giunta comunale il 17 dicembre del 2012.

  • Info Torre del Greco Rifiuti
  • Ricerca personalizzata