TuttoTrading.it
Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 02/08/2015 Dopo un anno con il nuovo sindaco, la raccolta stenta a decollare e dopo sei mesi sembra ancora sospeso l' appalto

    Ricerca personalizzata





    Secondo qualcuno la variabilità del trend di raccolta differenziata dipende dal fatto che il comune non ha una strategia efficace non solo verso l'informazione ai cittadini a differenziare bene in casa i materiali di scarto, ma anche verso una politica di riduzione a monte della produzione dei materiali di scarto che si tramutano in rifiuti!





    In effetti vi è anche da dire che anche i risultati sono scarsi e che Torre del Greco è l' unico comune a non avere isole ecologiche ma solamente tantissimi centri di raccolta assolutamente vergognosi oltre che essere uno dei pochi comuni a non aver raggiunto neanche il 50% di raccolta differenziata.

    Non parliamo di educazione alla raccolta differenziata perchè a Torre del Greco non è stata mai considerata nè tantomeno si è mai parlato di riduzione dei rifiuti, salvo un tentativo dell' osservatorio rifiuti zero di spingere il comune a preparare una delibera sulla riduzione dei rifiuti a monte.







    La premialità non si sa se e come sta funzionando, delle case dell' acqua non se ne parla più ed intanto a novembre del 2016 dovrebbe partire il nuovo appalto.

    Complicazioni anche a livello del rinnovo del contratto con la ditta Fratelli Balsamo.

    Come si sa, il 28 gennaio 2015 è stata annullata l’aggiudicazione definitiva della gara per l’affidamento del servizio di igiene urbana alla Ego Eco.

    Dalla mezzanotte entrò in servizio la Fratelli Balsamo in qualità di ditta arrivata seconda alla procedura espletata circa due anni fa, secondo la determinazione dirigenziale, firmata dal segretario generale e dirigente ad interim del settore Ambiente, Anna Lecora, con la quale si era deciso “di rigettare le controdeduzioni fornite dall’amministratore unico della ditta  Ego Eco, Vittorio Ciummo” rispetto alla nota fatta partire da palazzo Baronale lo scorso 23 gennaio.

    Fra i tanti interventi successivi si ricorda quello del 27 maggio, quando la Guardia di Finanza denunciò per corruzione, abuso d’ufficio e concussione in concorso,il sindaco Ciro Borriello, Salvatore Quirino e il segretario generale del Comune, Anna Lecora.

    Ma ancora oggi, a distanza di sei mesi, la ditta Fratelli Balsamo sembra stia operando senza un regolare contratto di servizio, come prevede la legge, e che viene ammesso solo in caso di emergenza.

    Si dovrebbe completare il contratto per l' affidamento conclusivo alla ditta Balsamo, sempre che il segretario generale Anna Lecora lo voglia poi firmare.e si parla di un altrp ricorso al Tar

  • Info Torre del Greco Rifiuti
  • Ricerca personalizzata