offerte di primavera
TuttoTrading.it
Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 01/08/2015 Aumentano i valori della raccolta differenziata a Torre del Greco ma la media si mantiene ancora bassissima

    Ricerca personalizzata





    Questi sono i dati My Sir per la raccolta differenziata a Torre del Greco

    Anno Mese %RD Scostamento
    2015 07 47.40 3.30%
    2015 06 44.02 -4.25%
    2015 05 48.27 -3.08%
    2015 04 51.35 5.67%
    2015 03 45.68 -2.95
    2015 02 48.63 13.65%
    2015 01 34.98 -5.27%






    Finalmente un aumento della percentuale della raccolta differenziata, dopo il crollo del 7% in due mesi, del 3% a maggio e del 4% a giugno, mentre la percentuale complessiva si mantiene al 45.71% ancora al di sotto del 50%, rimanendo sempre negli ultimi posti fra comuni della Campania per la percentuale di raccolta differenziata, nel 13% dei comuni peggiori.

    Su 219 comuni della Campania, Torre del Greco si sistema appunto fra i gli ultimi 33 comuni peggiori per la percentuale di raccolta differenziata.







    Sembra inoltre che stia per partire un nuovo tipo di raccolta sperimentale per il rifiuto indifferenziato ma bisogna capire meglio cosa si vuole fare anche se si dovrebbe trattare di una raccolta diversa da quella che si voleva realizzare anni fa, presentata il 28/07/2011 alle ore 12,00 in un incontro nell’Aula consiliare del Comune di Boscotrecase tra Sindaci dei Comuni Vesuviani, cittadini, associazioni, ambientalisti, Movimento Cinque Stelle per discutere dell’accordo di programma, sottoscritto tra Regione Campania, Provincia di Napoli e i Sindaci dei 19 comuni che rappresentano 551.512 abitanti dell’area vesuviana, accordo che non fu mai realizzato, contrastato dei cittadini (assente il sindaco Ciro Borriello)

    Anche il servizio di premialità completamente diverso da quello richiestao dagli attivisti non sembra che abbia trovato un grande consenso cittadino, anche se è grande il valore educativo perchè abitua il cittadino a considerare il rifiuto come una risorsa e alla partenza del vero "porta a porta" i cittadini saranno più preparati. Anche il compostaggio domestico non sta ancora dando risultati perchè ancora in fase di organizzazione.

    Si ricorda che la percentuale di raccolta imposta dalla comunità europea è del 55% che diventa del 75% al 2020 e che nel 2025 sarà vietato portare in discarica qualsiasi rifiuto riciclabile.



  • La regola delle 6R



  • La R più importante è quella di Riduzione dei rifiuti



  • 08/09/2013 Consigli sulla raccolta differenziata a Torre del Greco a TDG

  • Info Torre del Greco Rifiuti
  • Ricerca personalizzata