TuttoTrading.it




Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.2020
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • Acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • Urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • Circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • Memoria
  • Grandi
  • Temi
  • Inquinam.
  • M'illumino
  • di meno
  • M5S TDG
  • Ora solare
  • Legale
  • Peso
  • Rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • PoP
  • Raccolta
  • Bottiglie
  • Olio
  • Esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • Rivoluzione
  • verde
  • Salviamo
  • Mare
  • Scuole
  • riciclone
  • Shopping
  • Social
  • Street
  • Solidar.
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • TDG
  • Rifiuti
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • Droga
  • T.raccolta
  • Differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • Vuoto
  • a rendere


  • 27/02/2019 Gli artificieri hanno fatto brillare l’ordigno bellico tra Ercolano e Torre del Greco: tutto OK, non vi sono stati problemi

    Ricerca personalizzata






    Si sono concluse con successo e senza alcun pericolo, le operazioni condotte dalla Capitaneria di Porto nello specchio di mare ai confini tra Ercolano e Torre del Greco: gli artificieri hanno fatto brillare pochi minuti dopo le 14 l’ordigno bellico ritrovato mercoledì mattina nei pressi della struttura turistica “Quattro Venti”.





    Il primo a darne notizia è stato il sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto che ha seguito tutte le fasi dell’intervento, informando la popolazione attraverso i social: "la Capitaneria di Porto di Torre del Greco ci ha appena informato che l'ordigno ritrovato in mare in zona Quattro Venti è stato fatto brillare pochi minuti fa dagli artificieri della Marina Militare.

    Per fortuna e grazie all'abilità degli operatori, non sono avvenute deflagrazioni tali da essere avvertite dalla popolazione.







    Grazie alla Capitaneria e alla Marina Militare. E grazie anche a tutte le persone che con senso civico avevano condiviso il post precedente."

  • Info Torre del Greco
  • Ricerca personalizzata