TuttoTrading.it




Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.2020
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • Acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • Urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • Circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • Memoria
  • Grandi
  • Temi
  • Inquinam.
  • M'illumino
  • di meno
  • M5S TDG
  • Ora solare
  • Legale
  • Peso
  • Rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • PoP
  • Raccolta
  • Bottiglie
  • Olio
  • Esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • Rivoluzione
  • verde
  • Salviamo
  • Mare
  • Scuole
  • riciclone
  • Shopping
  • Social
  • Street
  • Solidar.
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • TDG
  • Rifiuti
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • Droga
  • T.raccolta
  • Differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • Vuoto
  • a rendere


  • 04/11/2015 Via ai lavori per realizzare dell’asilo nido all’interno dell’istituto comprensivo Angioletti

    Ricerca personalizzata





    Questo è il comunicato:

    Asilo nido nell’istituto comprensivo Angioletti: via ai lavori. Sono iniziati oggi, mercoledì 4 novembre, gli interventi di riqualificazione nei locali liberi all’interno della scuola di via Giovanni XXIII, interventi che permetteranno entro la fine dell’anno di realizzare gli spazi da destinare complessivamente a trenta bambini.





    2







    Questo è il comunicato:

    Asilo nido nell’istituto comprensivo Angioletti: via ai lavori. Sono iniziati oggi, mercoledì 4 novembre, gli interventi di riqualificazione nei locali liberi all’interno della scuola di via Giovanni XXIII, interventi che permetteranno entro la fine dell’anno di realizzare gli spazi da destinare complessivamente a trenta bambini.

    E per facilitare i lavori e al contempo per non creare disagi agli altri alunni che frequentano l’istituto, il sindaco Ciro Borriello ha firmato un’ordinanza con la quale ha di fatto sospeso tutte le attività didattiche all’interno della scuola fino a venerdì 6 novembre: “I lavori comprendono tra l’altro – scrive il primo cittadino – opere di demolizione, con la conseguente produzione di livelli di rumore che disturbano fortemente l’attività didattica ed alterano le condizioni di vivibilità dell’intera struttura scolastica; dette attività saranno limitate alla fase iniziale dei lavori che, al momento, è stimabile in 3-5 giorni”.

    Per questo motivo “si ravvisano le condizioni – precisa ancora il sindaco – per disporre la sospensione delle attività didattiche per i giorni 4, 5 e 6 novembre”.

    L’avvio dei lavori all’interno della scuola Angioletti rappresenta un importante traguardo per l’amministrazione comunale, traguardo reso possibile dall’interessamento dell’assessore alle Politiche sociali, Donato Capone: “È per noi motivo di grande vanto – fa sapere Capone – poter registrare la partenza di questi interventi, interventi che seguiremo con attenzione affinché venga rispettato il cronoprogramma fissato di concerto con la ditta che si è aggiudicata l’appalto”.

    Allo stesso tempo sono aperte, e lo resteranno fino al prossimo 24 novembre, le iscrizioni all’asilo nido comunale. La partecipazione, come stabilito da un’apposita delibera licenziata dalla giunta Borriello su proposta dell’assessore alle Politiche sociali Donato Capone, sarà gratuita per l’attuale anno scolastico, con inizio fissato il 7 gennaio e la conclusione delle attività il 30 giugno (si prevedono al momento sei ore giornaliere dal lunedì al venerdì). Il servizio di asilo nido sarà organizzato sulla base della presenza di trenta bambini così suddivisi: sei di età compresa tra i 3 e i 12 mesi (lattanti); otto di età compresa tra i 13 e i 24 mesi (semidivezzi); sedici di età compresa tra i 25 e i 36 mesi (divezzi).

    “Possono accedere al servizio – è scritto nell’avviso pubblico firmato dal coordinatore dell’ufficio di Piano, Andrea Formisano – i bambini di età non inferiore a tre mesi e fino a tre anni che siano residenti nel comune di Torre del Greco e con almeno un genitore o un tutore esercente la potestà genitoriale anch’esso residente nel comune di Torre del Greco o che si trovino in situazioni di preadozione o in affido familiare, purché la famiglia accogliente sia residente nel comune di Torre del Greco”; o che siano non residenti, purché almeno uno dei genitori svolga attività lavorativa nel comune di Torre del Greco”.

    “Qualora – è sempre specificato nel bando – il numero delle richieste dovesse eccedere il numero dei posti disponibili, verrà predisposta apposita graduatoria. Nell’ambito della graduatoria elaborata, hanno priorità i bambini il cui nucleo familiare risiede sul territorio del comune di Torre del Greco. Le domande di ammissione dei bambini non residenti potranno essere accolte, nell’ordine, solo dopo aver soddisfatto le domande dei residenti nel comune di Torre del Greco. I bambini che compiono tre anni durante l’anno di frequenza potranno continuare ad usufruire del servizio fino a conclusione dell’anno educativo”.

    Per ulteriori informazioni il bando in forma integrale è disponibile sul sito internet dell’ente www.comune.torredelgreco.na.it.

  • Info Torre del Greco News
  • Ricerca personalizzata