TuttoTrading.it


TUTTO
FRANCOBOLLI



Home
Contatti

Informazione A.Informaz. Granditemi Dividendi Divid.2017 Divid.2018 Divid.2019 Divid.2020 Divid.2021 Divid.2022 Divid.2023 Divid.2024 T.Economia Tuttoborsa Tuttobanche Glossari T.Shopping Sicurezza Inf. Tuttoscuola Tuttoweb Tuttotrading

VAI ALLA MAPPA DEL SITO


22/04/2022 Forte scossa di terremoto in Bosnia avvertita anche a Napoli (magnitudo 6.0) con epicentro in Bosnia sulla dorsale adriatica

TUTTOFRANCOBOLLI per iniziare o continuare una collezione a prezzo favorevole o per regalare una bella collezioncina ad un giovane


Ricerca personalizzata














Venerdģ 22 aprile 2022, poco dopo le ore 23, una scossa di terremoto č stata avvertita anche a Napoli e in molte zone della Campania.

Secondo Ingv si trattava di un sisma molto forte (magnitudo 6.0) con epicentro in Bosnia, sulla dorsale adriatica.

La forte scossa di terremoto č stata registrata alle 23.07 nei pressi di Ljubinje, nella regione meridionale della Bosnia-Erzegovina e secondo le stime di Ingv (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) la magnitudo č di 6.0 con epicentro localizzato ad una profonditą di 10 chilometri.

Nelle zone vicine la gente č scesa in strada e molte aree sono rimaste senza elettricitą. 

Sisma avvertito in tutta Italia: paura dalla costa Adriatica fino a Roma e Napoli.

L'epicentro del sisma č stato localizzato a una ventina di chilometri a est di Stolac, localitą non lontana da Mostar, il capoluogo della Erzegovina.









Segnalazioni anche in molte altre cittą del centro Sud-Italia ma si č capito subito che non si trattava della caldera dei Campi Flegrei con le frequenti scosse avvertite ultimamente. Segnalazioni anche dalla Puglia, dalle Marche, dall'Abruzzo e dal Lazio.

Anche la rete sismografica dell'European-Mediterranean Seismological Centre ha reso noto che si trattava di una scossa forte avvenuta sulla dorsale adriatica, fra Bosnia ed Erzegovina, magnitudo 6.0 scala Richter, profonditą 10 km.







  • Info Terremoti
  • Ricerca personalizzata