TuttoTrading.it

Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • M5S TDG
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading.




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics
  • 07/09/2018 Litoranea: un' estate da dimenticare. Gli esercenti chiedono aiuto alle istituzioni mentre gli attivisti si preparano per l' assemblea di fine anno in Capitaneria

    Ricerca personalizzata






    Questa settimana termina la stagione balneare a Torre del Greco con i lidi balneari che chiudono e l' Arpac che distribuirà gli ultimi dati di balneabilità.

    Dopo gli ottimi dati di balneabilità del mese di luglio è arrivata la notizia della presenza dell' alga tossica e poi della non balneabilità per i prelievi eseguiti dopo dei violenti temporali.

    A questi dati si aggiungono i dati dell' abbandono delle spiagge e delle strade, oltre alla pulizia del mare, spiagge e scogliere.

    Stagione molto deludente per tutti, commercianti e gestori dei lidi.

    Sono mancati anche gli eventi tipo il carnevale estivo che hanno ridotto ancor più il flusso di visitatori.





    Sono mancati anche gli eventi tipo il carnevale estivo che hanno ridotto ancor più il flusso di visitatori.

    Un’estate da dimenticare quella che sta finendo per la Litoranea di Torre del Greco: alghe tossiche, divieti di balneazione, mancanza di eventi e incuria del territorio, tutti elementi che hanno condannato i commercianti ed i gestori dei lidi balneari ad una stagione molto deludente ed al di sotto delle aspettative.

    Per rivitalizzare la Litoranea bisognerebbe ravvivare il lungomare con artisti di strada, bancarelle ed altro, qualcosa di continuo e non eventi che durano pochi giorni.







    Solo alcuni gestori di lidi hanno organizzato delle serate ma per il resto la litoranea è morta e serve l' intervento dell’amministrazione e di un progetto serio di riorganizzazione e riqualificazione della zona.

    Qualcuno ricorda il turismo di una volta con le case che si affittavano per i mesi estivi a persone che venivano da fuori.

    Qualche giorno fa i gestori dei lidi si sono incontrati con il sindaco per discutere il futuro della litoranea sperando in un proficuo per gettare le basi per un futuro di collaborazione con la nuova amministrazione.

    Si prepara intanto il nuovo incontro in Capitaneria per fare il resoconto della stagione balneare e per iniziare il discorso sulle risorse del mare.

  • Info Salviamo il nostro Mare
  • Ricerca personalizzata