offerte di primavera
TuttoTrading.it
Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 21/11/2015 La costa torrese: caratteristiche biologiche e geologiche. Il progetto depuratori a Torre del Greco

    Ricerca personalizzata





    Martedì 24 novembre dalle ore 17,30 fino alle 20 presso l' Università Verde in via S. Noto n7, si parlerà della costa torrese che in alcune zone sembra un piccolo paradiso con una biodiversità invidiabile. Relatori il biologo Mario Carotenuto ed il geologo Aldo Urciuoli docente di scienze..





    Come tutti sanno, si tratta di due dei maggiori frequentatori della zona del "laghetto" e si interessano di sport, ecologia, canoa, immersioni, servizi fotografici dei fondali.







    Come tutti sanno, la zona del "laghetto" è compresa nell' area di balneabilità "Torre di Bassano" che rappresenta una delle zone più balneabili di Torre del Greco, insieme alla zona Calastro.

    Secondo i dati riepilogativi dell' Arpac, infatti, Torre di Bassano e Calastro sono le migliori zone di Torre del Greco, mentre la zona Santa Maria la Bruna è la peggiore.

    Per il laghetto vi sono vari progetti in preparazione come quello di permettere il raggiungimento della zona senza passare per proprietà private e quello di adottare una piccola spiaggetta non raggiungibile al momento anche per misure di inquinamento.

    Una proposta degli attivisti Dal ponte di Gavino vicino alla Gabella del pesce, la zona della scogliera fu riempita con dei massi ed i camion procedevano verso il laghetto creando un percorso che permetteva di raggiungere agevolmente la zona. Questo percorso è stato rovinato dal mare e sono rimaste solo delle scogliere sulla sabbia su cui è rischioso camminare.

    Si potrebbe proporre di costruire una stradina sugli scogli che sono sulla sabbia, dal ponte di Gavino fino al lido Smeraldo, permettendo di raggiungere tutti i tratti sabbiosi. Sarebbe, però, necessario proteggere con delle scogliere aggiuntive questo percorso

    Una delle spiaggette potrebbe essere adottata dall' Università Verde che si interesserebbe della gestione utilizzandola anche per creare un piccolo centro di ricerca marina.

    Permane al momento il grosso problema della difficoltà di raggiungimento della zona laghetto la cui spiaggia è particolarmente sporca a causa della difficoltà di portare fuori i rifiuti.


  • VIDEO Il Laghetto di Torre del Greco estate 2013



  • VIDEO Il Laghetto di Torre del Greco estate 2013 - seconda parte

  • Info Salviamo il Nostro Mare
  • Ricerca personalizzata