TuttoTrading.it
Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 19/11/2014 Preparazione della convocazione per l' Osservatorio Rifiuti Zero

    Ricerca personalizzata




    Nell' assemblea settimanale del Comitato Promotore dei Rifiuti Zero a Torre del Greco, si è discusso stasera soprattutto della convocazione di tutte le realtà che hanno presentato domanda di partecipazione all' Osservatorio dei Rifiuti Zero e che sono circa 30 ma stanno ancora arrivando altre domande di adesione. A causa della concomitanza con le riunioni della giunta comunale del mercoledì, si è deciso di spostare tutti gli inpegni del Comitato Promotore al giovedì.



    Per giovedì 27 alle ore 15 è prevista la convocazione di tutte le realtà aderenti ai Rifiuti Zero e dovrebbe essere organizzata una conferenza stampa e con preparazione di un manifesto per avvertire la cittadinanza della costituzione dell' Osservatorio Rifiuti Zero. In quella data saranno prese tutte le decisioni riguardanti l' osservatorio, compresa la sede delle assemblee, la cadenza degli incontri, ecc.


    Il Comitato promotore dei Rifiuti Zero si è poi soffermato sui vari punti già posti in discussione e sui nuovi punti su cui discutere:


    1) Per la questione Ego Eco, è stato fatto notare che la ditta continua a creare tantissimi disservizi e si aspetta la prefettura che stabilisca se si può procedere con un nuovo appalto da subito oppure, una volta creato l' ATO3 per i rifiuti, se bisogna aspettare la scadenza di fine dicembre 2016.





    2) Anche per la partenza del porta a porta sperimentale, è stato fatto notare che è sempre la Ego Eco a creare difficoltà ed a ritardarne l' avvio. E' stato confermato che il servizio sperimentale interesserà due macroaree per poi estendere il servizio a tutta la città.

    3) Per le compostiere sono disponibili per ora solo 10.000 euro con i quali saranno acquistate circa 80 compostiere condominiali di circa 600 litri ognuna delle quali sarà utilizzata da 4/8 famiglie. Si dovrebbe poi decidere come estendere rapidamente questo servizio di raccolta rifiuti. I membri del comitato si sono dichiarati disponibili a spiegare ai cittadini tutto quanto riguarda il compostaggio, con un opuscolo e con dei video.

    4) Niente di nuovo per l' estensione della raccolta delle pile e soprattutto dei medicinali scaduti la cui raccolta sembra che sia stata sospesa in molti punti.

    5) Grande delusione per la Settimana della Riduzione dei Rifiuti: dopo tante insistenze, sembra che il comune non abbia nessun interesse ad organizzare delle attività, si dice per mancanza di fondi ma sembra più una mancanza di interesse o di capacità a partecipare a questa giornata europea della riduzione dei rifiuti.

    6) Nel mese di giugno fu promessa un' altra edizione di scuole riciclone ma ci è stato spiegato che il comune non è disposto a spendere soldi per questa iniziativa in quanto dovrebbe bastare la raccolta porta a porta. Il comitato dovrebbe controllare che siano comunque realizzate tutte le altre attività didattiche soprattutto per i più piccini.

    7) Ed intanto la Garby comunica di aver sospeso completamente la raccolta delle bottiglie di plastica a Torre del Greco dopo due anni di raccolta ma intanto nel supermercato Decò di via Nazionale è stata installata un' altra macchina mangiabottiglie dopo l' esperimento fallito del 2011 con il supermercati Decò di via Cavallo

    8) Ed infine si è parlato di risparmio: risparmio generico di 100-150 euro in bolletta, in particolare sconto 20% per chi partecipa al compostaggio e premialità per i cittadini virtuosi per le frazioni pregiate raccolte bene (carte, plastica, metalli, vetro). Finalmente dopo tanti anni il servizio rifiuti diventa più economico. Il comitato Promotore dei rifiuti zero aspetta l' evolversi della situazione per vedere come procedere con la raccolta rifiuti. Ed a giorni la convocazione di tutte le realtà che vogliono entrare nell' Osservatorio per poter controllare la raccolta rifiuti.

  • Info Rifiuti Zero
  • Ricerca personalizzata