TuttoTrading.it




Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.2020
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • Acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • Urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • Circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • Memoria
  • Grandi
  • Temi
  • Inquinam.
  • M'illumino
  • di meno
  • M5S TDG
  • Ora solare
  • Legale
  • Peso
  • Rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • PoP
  • Raccolta
  • Bottiglie
  • Olio
  • Esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • Rivoluzione
  • verde
  • Salviamo
  • Mare
  • Scuole
  • riciclone
  • Shopping
  • Social
  • Street
  • Solidar.
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • TDG
  • Rifiuti
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • Droga
  • T.raccolta
  • Differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • Vuoto
  • a rendere


  • 06/02/2020 Ingombranti, RAEE, potature. Cosa fare per consegnare questi materiali ma anche per chiedere informazioni sul porta a porta? Il famoso numero verde che tutti cercano e nessuno trova

    Ricerca personalizzata







    Alcune risposte al thread:

    Fino alla settimana scorsa era possibile portare ingombranti, RAEE e potature nell' ecopunto della litoranea, oltre che prenotare il ritiro domiciliare.

    Attualmente non è più possibile consegnare questi materiali agli addetti dell' ecopunto perchè il sito è stato bonificato e non è più utilizzabile, per cui è ora possibile solo prenotare il servizio di ritiro domiciliare.

    E' stato istituito un nuovo numero verde riportato sulla guida e sull' orario di conferimento dei rifiuti, 800.993.984.

    Servizio informativo telefonico agli utenti denominato “Gestione Numero Verde”

    Al fine di agevolare le utenze nella fruizione dei servizi di raccolta differenziata, l’Appaltatore sarà tenuto a istituire, entro 30 giorni dall’avvio del servizio di raccolta, un servizio telefonico di customer care denominato “Numero Verde” che dovrà essere organizzato con attrezzature e personale in numero adeguato e sufficiente per soddisfare la popolazione del Comune.

    Il personale addetto al servizio dovrà possedere adeguati requisiti di professionalità ed esperienza. Il servizio dovrà essere attivo almeno 6 giorni a settimana, per 6 ore al giorno.




    Attraverso il numero verde, gli utenti potranno:

    • ottenere informazioni sui servizi di raccolta e trasporto dei rifiuti in merito alle modalità di conferimento dei rifiuti, orari, tipi di materiali oggetto di raccolta;

    • richiedere l’assegnazione o la sostituzione di contenitori;

    • prenotare i servizi a chiamata;

    • ottenere informazioni sull’ubicazione e sugli orari di apertura dei Centri di Raccolta;

    • segnalare eventuali disservizi e presentare reclami.

    La gestione del servizio dovrà essere eseguita con il supporto di un software che consenta:

    • di registrare l’apertura della chiamata (all’atto della telefonata dell’utente) e la sua chiusura (a seguito della avvenuta esecuzione dell’attività per ovviare al disservizio o per fornire il servizio richiesto);

    • di archiviare le informazioni sulle chiamate con i dati identificativi dell’utente, del disservizio lamentato e tipo di informazioni richieste;

    • di produrre statistiche sulle chiamate con riferimento a tipologia di utenza (domestica e non domestica), tipologia dei disservizi o altri eventi (indicando quali) segnalati e alle informazioni richieste;

    • l’accesso remoto agli archivi da parte dell’Ufficio.

    Alle segnalazioni di disservizi, l’Appaltatore dovrà dare rimedio entro ventiquattro ore dalla chiamata dell’utente, salvo il caso in cui la natura del disservizio sia tale da richiedere un intervento urgente, immediato e tempestivo.


    Sembra, però, che vi sia una sola linea che chiaramente risulta sempre occupata. Da qui le lamentele dei cittadini che non riescono a consegnare il materiale suddetto.

    Si ricorda che il materiale da consegnare deve essere di un solo tipo per volta, per un massimo di tre buste, per esempio solo ingombranti tre buste, solo RAEE tre buste, solo potatura tre buste.







    Eventualmente bisogna telefonare più volte, ogni volta per un materiale.

    La seguente informazione è stata inviata il giorno 20 via PEC anche ai responsabili del comune perchè si provveda a far funzionare il servizio.

    25/01/2020 Porta a porta si parte. Cosa devono fare i condomini, i viali privati, i cittadini delle prime zone, gli altri cittadini, quelli che non hanno i nuovi sacchetti

    Ricerca personalizzata







  • 26/01/2020 ULTIME INFORMAZIONI AGGIORNATE E CORRETTE SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA. Attenzione alle informazioni errate del comune e della Buttol
    ULTIME INFORMAZIONI AGGIORNATE E CORRETTE SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA. Attenzione alle informazioni errate del comune e della Buttol...


  • NOTA DELLA BUTTOL: Si passa al #portaaporta, una svolta per Torre del Greco all'insegna della #raccoltadifferenziata.

    Negli eco-punti non troverete più i cassoni, ma delle postazioni mobili attraverso le quali conferire i rifiuti secondo l'attuale calendario, in attesa di passare al #portaaporta.

    Infatti soltanto alcuni quartieri inizieranno a rispettare il NUOVO #CALENDARIO a partire dalla serata del 27 gennaio. Le zone sono le seguenti: 1-2-25-26, vale a dire i quartieri al confine con Torre Annunziata ed Ercolano.

    Nella pagina Torre del Greco si differenzia troverete le strade interessate dalla partenza del #portaaporta , in questi giorni i volontari sono al lavoro per consegnare a domicilio il materiale informativo e il kit di buste.

    In maniera GRADUALE sarà raggiunta tutta la città dalle attività di #sensibilizzazione per poi passare al nuovo #calendario #portaaporta


    E’ iniziato  il conto alla rovescia per l’avvio del porta a porta a Torre del Greco dove mancano solo due giorni alla partenza.

      Continua  la distribuzione dei kit nelle zone che saranno interessate dalla partenza lunedì 27 gennaio, vale a dire le strade periferiche verso Ercolano e Torre Annunziata.

      Tutti i condomini rientranti nella zona porta a porta dovranno conferire fuori al proprio palazzo nei sacchetti forniti  o  ritirati,  coloro che non sono interessati al porta a porta potranno  utilizzare qualsiasi tipo di sacchetto ad esclusione del nero opaco, rispettando il calendario: domenica organico e carta, lunedì vetro e secco non riciclabile, martedì organico e multimateriale (plastica e metalli), mercoledì pannolini e carta, giovedì vetro e secco non riciclabile, venerdì organico e multimateriale (plastica e metalli).




    Se i condomini si trovano in  traverse e parchi privati dovranno conferire nel primo punto di area pubblica (ad es. nell’incrocio con viale privato e strada pubblica) fino a quando non sottoscriveranno la necessaria autorizzazione previo sopralluogo per autorizzare la ditta  ad entrare nell' area privata, anche se  la strada privata è aperta al transito.







    La città di Torre del Greco è stata suddivisa in 26 zone e le prime quattro 1-2 e 25-26, a partire dal 27 gennaio 2020, saranno interessate dal nuovo sistema di raccolta “porta a porta”, vale a dire le zone periferiche confinanti  con i comuni limitrofi di Ercolano e Torre Annunziata.

    24/01/2020 Ordinanza sindacale sul servizio di porta a porta, l' elenco aggiornato dei siti di prossimità e dei siti mobili validi per chi non ha il porta a porta, l' elenco delle strade interessate al porta a porta, le informazioni sul kit di buste



    ODINANZA SINDACALE:ATTENZIONE, L' UMIDO SI CONFERISCE LA DOMENICA (NON SABATO), IL MARTEDI', IL VENERDI.Manca il deposito dei pannolini. Il nuovo calendario vale solo per il porta a porta.




    Ordinanza sindacale sul servizio di porta a porta, l' elenco aggiornato dei siti di prossimità e dei siti mobili, le informazioni sul kit di buste.

  • Ordinanza Sindacale Conferimento Rifiuti

    Le zone interessate al porta a porta per il momento sono queste:

  • Le zone dove partirà il porta a porta il 27 gennaio

    In maniera GRADUALE sarà raggiunta tutta la città dalle attività di sensibilizzazione per poi passare al nuovo calendario porta a porta.

  • 24/01/2020 Vecchi siti mobili e di prossimità aggiornati ad oggi

    COME UTILIZZARE LE BUSTE DEL KIT







    L'uso delle buste è dettagliato nella guida, i colori non coincidono completamente con quelli usati all'interno del calendario ma la regola è questa:

    - bianco = umido
    - verde = vetro
    - giallo = multimateriale (plastica e metalli)
    - grigio = carta







    Per l'indifferenziata si può usare una qualsiasi busta purché sia possibile vederne il contenuto, escluse le buste nere.

  • Info Porta a Porta
  • Ricerca personalizzata