TuttoTrading.it

Home
Contatti

Informazione A.Informaz. Granditemi Dividendi Divid.2020 Divid.2021 T.Economia Tuttoborsa Tuttobanche Glossari T.Shopping Sicurezza Inf. Tuttoscuola Tuttoweb Tuttotrading

VAI ALLA MAPPA DEL SITO


29/12/2019 Torre del Greco, ordinanza del sindaco con carcere e multe altissime a chi fa esplodere i botti di Capodanno

Ricerca personalizzata






Emessa apposita ordinanza per vietare la pratica di far esplodere i botti nelle aree pubbliche e ad uso pubblico nel periodo precedente il Capodanno al fine di prevenire danni all’incolumità pubblica, per l' accensione di petardi, mortaretti e artifici similari, nonché di fuochi pirotecnici di libera vendita, concentrati in particolare nella notte di San Silvestro, con rischio di procurare danni o lesioni alle persone, per l' uso improprio o malfunzionamento di detti ordigni compromettendo gravemente anche il benessere degli animali di affezione.

Per questo il sindaco ha disposto il divieto dalle ore 18:00 del 29 dicembre 2019 alle ore 7:00 del 01 gennaio 2020 a qualunque detentore di materiale pirotecnico, non titolare di licenza:

– di effettuare e far effettuare lo scoppio di petardi, mortaretti ed artifici similari e di ogni tipo di fuoco pirotecnico in luogo pubblico o di uso pubblico e nei luoghi provati da cui possano essere raggiunti e interessati direttamente aree e spazi ad uso pubblico.;




– di utilizzo di fuochi pirotecnici, non posti in libera vendita, nei luoghi privati;

– di utilizzo di fuochi pirotecnici, anche posti in libera vendita, nei luoghi privati senza rispettare le istruzioni per l’uso stabilite sulle etichette e le prescrizioni di cui al D. Lgs. 213/2015;







– di cessione, a qualunque titolo, di materiale esplodente ai minori degli anni 18.

L’inosservanza degli obblighi è punita, se il fatto non costituisce più grave reato, con l’arresto fino a tre mesi o con l’ammenda fino a euro 206 ai sensi dell’articolo 650 del codice penale.

  • Archivio Politica
  • Ricerca personalizzata