TuttoTrading.it




Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.2020
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • Acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • Urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • Circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • Memoria
  • Grandi
  • Temi
  • Inquinam.
  • M'illumino
  • di meno
  • M5S TDG
  • Ora solare
  • Legale
  • Peso
  • Rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • PoP
  • Raccolta
  • Bottiglie
  • Olio
  • Esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • Rivoluzione
  • verde
  • Salviamo
  • Mare
  • Scuole
  • riciclone
  • Shopping
  • Social
  • Street
  • Solidar.
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • TDG
  • Rifiuti
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • Droga
  • T.raccolta
  • Differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • Vuoto
  • a rendere


  • 12/10/2013 Stasera notte bianca al Vomero e flash-mob per la terra dei fuochi

    Ricerca personalizzata



    Durante la Notte Bianca al Vomero vi sarà alle 24 in Piazza degli Artisti anche un  flash mob per sensibilizzare le persone sul problema della Terra dei Fuochi sulle note di "'A città 'e Pulecenella". Dopo le tante manifestazioni a Giugliano, Aversa, Orta di Atella, Casal di Principe, ecc., ecco che anche a Napoli si approfitta della notte bianca per un flash-mob riguardante questo grosso danno ambientale riguardante soprattutto la Terra dei Fuochi.

    Per sensibilizzare le persone sul  grave dramma che  interessa tante zone della Campania, domani notte durante l’evento si spegneranno tutte le luci nel quartiere Vomero e chi vorrà partecipare al grido di indignazione  basterà  che  abbia con sè   un accendino o un cellulare, per accendere la luce della speranza.

    Il primo evento del genere si svolse proprio a Roma nel 2003 quando 300 persone persone si diedero appuntamento in Via del Corso, per poi invadere il negozio di libri e dischi; altri eventi del genere si erano avuti a New York, San Francisco e Tokyo. Il flash mob con più presenze è quello tenutosi a Rio de Janeiro il 28 luglio quando circa 1200 vescovi e circa 3 milioni di persone si sono riunite alla Giornata Mondiale della Gioventù sulla spiaggia di Copacabana per seguire i passi di danza fatti dai giovani animatori brasiliani dello spettacolo.

    Un altro flash-mob a Napoli è quello del 2009 contro la camorra quando circa 300 persone caddero a terra come colpite da un colpo di pistola.





    Ma il Vomero si accenderà per la Notte bianca, essendo attese cinquecentomila persone con oltre 20 concerti.







    Tra concerti itineranti, palchi nelle piazze, negozi aperti tutta la notte e flash mob, si attendono 500 mila persone nell'area collinare (che sarà chiusa al traffico a partire dalle 17 di sabato) tra piazza Muzii e Medaglie d'oro, piazza degli Artisti e Quattro giornate, a salire verso piazza Vanvitelli e piazza Fuga, fino a San Martino. In programma, più di venti concerti e quasi cinquanta iniziative tra eventi e spettacoli, in trenta location diverse. Allertate le forze dell'ordine e di pronto soccorso per un presidio continuato della zona e naturalmente le squadre dell' Asia che si impegneranno a mantenere le strade pulite.

    Inaugurazione alle ore 18.30 con la fanfara del decimo battaglione dei Carabinieri a piazza Vanvitelli, poi una serie di concerti in contemporanea seguiti da un evento musicale con balli di gruppo e danza sportiva e uno spettacolo alle 21 condotto dalla giornalista Francesca Scognamiglio.

    Aperti anche il teatro Immacolata nell'omonimo slargo e il cinema Vittoria, poi "Disco Inferno 2013", spettacolo con Simone Schettino e Gianni Simeoli, a piazza Fanzago intorno alle 20 ci si può imbattere in un revival di musica anni '70 e '80, mentre piazza Fuga ospita una sessione di jazz (a cura del Conservatorio ed il New Around Midnight).

    Risalendo via Bernini e Scarlatti, tra ristoranti e negozi aperti, stand (tra cui quello di Greenpeace dedicato a Cristian D'Alessandro, artisti da strada a via Solimena, tour verso San Martino, a via Morghen le esibizioni itineranti di Capoeira, parte un dj set alle 22.30 accompagnato da videoproiezioni sulle facciate monumentali dell'ingresso alla certosa.

  • Archivio Napoli
  • Ricerca personalizzata


    VAI ALLA MAPPA DEL SITO