TuttoTrading.it

Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • M5S TDG
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics
  • 21/05/2018 La storia del programma "porta a porta" a Torre del Greco e le attività per l' ambiente presentate dal M5S già nel 2011

    Ricerca personalizzata






    Il 15 settembre del 2011 il M5S presentò al sindaco Borriello una proposta per il compostaggio domestico/condominiale e la premialità, l' installazione di macchinette mangiabottiglie tipo Ecobank come avveniva nel supermercato Decò di via Cavallo, delle case dell' acqua sul modello di Correggio in Emilia Romagna e delle case del latte, sui trasporti pubblici, sui rifiuti. Un programma porta a porta fu poi presentato da un ingegnere al sindaco Malinconico a fine 2012, discusso al comune nel 2013 per essere portato in consiglio comunale nel 2014, poi venne di nuovo Borriello che riprese a parlare dello scellerato programma delle isole ecologiche.





    Quello stesso programma porta a porta fu poi discusso dall' Osservatorio Rifiuti Zero a cui aderisce il M5S che ha sempre incluso nel programma la raccolta porta a porta verso i rifiuti zero come riportato già nei vecchi programmi ambiente del M5S di Torre del Greco come riportato qui:

  • 24/12/2017 Il Movimento 5 Stelle di Torre del Greco, con le ultime elezioni, ha già preparato il punto di programma comprendente la raccolta porta a porta verso rifiuti zero, da discutere ed approvare di nuovo in Ambiente-Territorio-Rifiuti







  • 18/12/2017 Si ritorna a parlare della raccolta porta a porta verso Rifiuti Zero. La delibera comunale discussa anche presso l' Osservatorio Rifiuti Zero di Torre del Greco dall' ideatore del piano operativo definitivo e che sarà discussa anche presso il M5S di Torre del Greco

  • Archivio Movimento a cinque stelle
  • Ricerca personalizzata