TuttoTrading.it

Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • M5S TDG
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading.




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics
  • 03/03/2018 Il M5S ed i marittimi

    Ricerca personalizzata






    Il MoVimento 5 Stelle è l'unica forza politica che nei fatti, non ha abbandonato i marittimi alla deriva di normative sciagurate e applicazioni confusionarie e rabberciate.

    I nostri portavoce hanno prodotto: due mozioni alla camera dei deputati (Luigi Gallo), un'interrogazione all'europarlamento (Fabio Massimo Castaldo), una proposta di parere alternativo in commissione senato (Sergio Puglia), un'altra interrogazione alla camera, l'incontro tecnico a Meta (Gallo-Puglia), l'organizzazione di un confronto con il MIT a Montecitorio (Gallo-Puglia-Nesci), l'interrogazione in commissione e molte altre manifestazioni di vicinanza e solidarietà.





    Ultimamente durante la discussione della legge elettorale, Puglia, Crimi, Catafalco, Castaldi e Girotto, hanno proposto due emendamenti n. 3.0.5 e n. 3.0.6, atti a disciplinare le operazioni di voto per i marittimi imbarcati, sia in Italia, sia all'estero.

    Qui da Piano di Sorrento, luogo storicamente ed indissolubilmente legato alla marineria, parte una petizione con la quale si chiede di porre fine alla discriminazione dei naviganti, emettendo un Decreto Legge che contenga le norme contenute negli emendamenti Puglia (n.3.0.5 o n.3.0.6), al fine di assicurare la piena eguaglianza tra cittadini nell'espressione del diritto di voto.







  • Archivio Movimento a cinque stelle
  • Ricerca personalizzata