TuttoTrading.it


TUTTO
FRANCOBOLLI



Home
Contatti

Informazione A.Informaz. Granditemi Dividendi Divid.2017 Divid.2018 Divid.2019 Divid.2020 Divid.2021 Divid.2022 Divid.2023 Divid.2024 T.Economia Tuttoborsa Tuttobanche Glossari T.Shopping Sicurezza Inf. Tuttoscuola Tuttoweb Tuttotrading

VAI ALLA MAPPA DEL SITO


03/07/2022 METEO: arrivano fresco e piogge: le previsioni. Caronte batte in ritirata

TUTTOFRANCOBOLLI per iniziare o continuare una collezione a prezzo favorevole o per regalare una bella collezioncina ad un giovane


Ricerca personalizzata










Il caldo di Caronte ha i giorni contati, con temperature in lenta e graduale diminuzione nei prossimi giorni con l'arrivo di una possibile rinfrescata.

Ma prima si raggiungerà l'apice del caldo nelle prossime 24-48 ore.

Temperature oltre i 40°C su molte aree con aria umida a volte irrespirabile specialmente la notte e nella prima parte del mattino.

Da mercoledì 6 luglio, affermano i meteorologi di ilmeteo.it, ci saranno i primi segnali di un cambiamento delle condizioni meteo che porteranno fresco e in qualche caso anche pioggia, a seconda delle diverse aree del Paese.

Dal 7 Luglio l'Italia subirà gli effetti di un drastico cambio di circolazione, grazie all'avanzata dell'alta pressione delle Azzorre dall'Atlantico ma almeno fino a Mercoledì 6 Luglio l' anticiclone africano continuerà a dettar legger sul bacino del Mediterraneo con punte massime di temperatura pronte a schizzare ben oltre i 35°C, soprattutto in Val Padana, sulle zone interne delle due Isole maggiori e su parte del Centro.

Poi dovrebbe arrivare il primo break temporalesco nella seconda parte della settimana, da Giovedì 7 Luglio, innescato da masse d'aria più fresche e instabili in discesa dal Nord Europa con il rischio di forti rovesci, dapprima sull'arco alpino, poi in estensione alle regioni adriatiche del Centro-Sud.

Poi vi potrebbe essewre proprio un cambio di scenario generale a livello europeo che potrebbe condizionare il tempo nelle prossime settimane con il ritorno dell'anticiclone delle Azzorre che, di fatto, si sostituirebbe al più rovente africano.

Questo potrebbe portare condizioni meteo spesso soleggiate e temperature in linea con le medie stagionali o leggermente sopra, quindi caldo si, ma senza eccessi e senza l'afa che alle stelle.


Approfondisci su ilmeteo.it

  • Info Meteo
  • Ricerca personalizzata