TuttoTrading.it


Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker
  • 28/04/2017 Inaugurazione della quarta Casa dell' Acqua presso il complesso La Salle

    Ricerca personalizzata







    Stamattina alle ore 11, presso il Complesso La Salle (via Alcide De Gasperi), si è tenuta l’inaugurazione della quarta Casa dell’Acqua di Torre del Greco, alla presenza dell’assessore all’Ambiente, Salvatore Quirino e del presidente di GORI, Michele Di Natale. Non hanno partecipato al taglio del nastro gli alunni del Liceo Scientifico “Alfred Nobel” ma solo cittadini interessati. Nel corso dell’evento sono state distribuite alla cittadinanza bottiglie in vetro e card ricaricabili che permettono di risolvere il problema degli spiccioli.




    Sono stati comunicati i dati relativi ai vantaggi derivanti anche dalle altre 3 Case dell’Acqua in esercizio sul territorio comunale e alla fine il solito brindisi con l' acqua della casetta e il taglio della torta Acquatec.







  • Qui le foto di oggi

  • Qui l' archivio delle case dell' acqua

    Questo il comunicato stampa

    28/04/2017 TORRE DEL GRECO, INAUGURATA LA QUARTA CASA DELL’ACQUA. GIA’ RISPARMIATE OLTRE 600.000 BOTTIGLIE DI PLASTICA.

    In funzione la quarta Casa dell’Acqua a Torre del Greco. Una struttura che, insieme alle altre già esistenti, porterà importanti risultati dal punto di vista del risparmio e della tutela ambientale. Collocata all’interno di un complesso comunale, dotato di un ampio parcheggio gratuito, con tutti i requisiti utili a soddisfare le richieste dei cittadini. Grazie a quelle già esistenti (Parcheggio Bottazzi, Viale Sardegna e in località Cento Fontane), ad esempio, sono già state risparmiate oltre 600.000 bottiglie di plastica dal 2016.

    L’inaugurazione della Casa dell’Acqua presso il “Complesso La Salle”, si è tenuta questa mattina alla presenza dell’assessore all’Ambiente, Salvatore Quirino, e del presidente di GORI, Michele Di Natale.

    La struttura è stata realizzata da GORI, in collaborazione con il Comune di Torre del Greco, grazie ai fondi messi a disposizione dell’ex Provincia di Napoli (ora Città Metropolitana). La Casa dell’Acqua, videosorvegliata, eroga acqua liscia e frizzante refrigerata al costo di pochi centesimi al litro ed ha come obiettivo prioritario la riduzione delle bottiglie di plastica da smaltire, con considerevoli benefici per l’ambiente e per le casse comunali. L’acqua, proveniente dalla rete pubblica gestita da GORI, ha una qualità garantita dai frequenti controlli che l’azienda svolge attraverso il Laboratorio interno, che si affiancano a quelli realizzati dall’ASL. Le strutture erogano acqua naturale a temperatura ambiente, naturale refrigerata e gassata refrigerata. Le 3 “Casette” attualmente in funzione hanno fatto registrare numeri straordinari a conferma del gradimento della cittadinanza torrese: sono circa 955mila i litri di acqua erogata, 139mila i chili di anidride carbonica risparmiata, 42 i camion non utilizzati, 637mila le bottiglie di plastica non utilizzate.

    “Queste iniziative – dichiara il presidente di GORI, Michele Di Natale – hanno l’obiettivo di risolvere una problematica ambientale seria come la produzione dei rifiuti, che negli anni scorsi ha creato non poche difficoltà nei nostri territori, e promuovono al contempo l’utilizzo dell’acqua della rete pubblica gestita da GORI, che è controllata e di ottima qualità. Con questa inaugurazione cerchiamo di generare in tutti i cittadini il richiamo all’amore della risorsa acqua. Dobbiamo imparare ad amarla in quanto essenza della vita”. Ma il Presidente di GORI parla anche delle importanti iniziative che l’azienda sta portando avanti sul tema della balneabilità e della tutela dell’ambiente: “Non dimentichiamo che finalmente, per esempio, qualche settimana fa, abbiamo avuto il via libera dalla Regione Campania sul convogliamento ad un impianto di trattamento dei reflui fognari che gravano sul litorale di Torre del Greco. Ci auguriamo che entro la fine di quest’anno riusciremo a bandire una gara d’appalto per la realizzazione del grande collettore litoraneo che permetta di risolvere il problema della pulizia del mare” conclude Michele Di Natale.

    “L’inaugurazione della Casa dell’Acqua del Complesso La Salle pone fine a un programmato lavoro di realizzazione di quattro postazioni sul territorio cittadino, così come pianificato dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ciro Borriello – dichiara l’assessore all’Ambiente del Comune di Torre del Greco, Salvatore Quirino - Un lavoro che va di pari passo con il programma di riduzione nella produzione di rifiuti che da tre anni caratterizza l’operato del nostro esecutivo. Il successo delle altre tre Case dell’Acqua a Torre del Greco dimostra poi l’attenzione che sul tema ha l’intera popolazione. Recenti rilevamenti indicano che le due Case dell’Acqua del parcheggio Bottazzi e viale Sardegna hanno erogato in poco più di un anno oltre 780mila litri di acqua, a cui vanno sommati i 173mila della Casa dell’Acqua di Cento Fontane, inaugurata nel luglio 2016. Dato più importante è il risparmio di 25.600 chili di pet dovuto al non utilizzo di oltre 600mila bottiglie. Un aspetto di sostenibilità che si sposa con l’attività che quotidianamente come amministrazione portiamo avanti per la tutela del nostro ambiente.

    Torre del Greco, 28/04/2017

  • Info Case dell' Acqua
  • Ricerca personalizzata