TuttoTrading.it




Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.2020
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • Acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • Urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • Circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • Memoria
  • Grandi
  • Temi
  • Inquinam.
  • M'illumino
  • di meno
  • M5S TDG
  • Ora solare
  • Legale
  • Peso
  • Rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • PoP
  • Raccolta
  • Bottiglie
  • Olio
  • Esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • Rivoluzione
  • verde
  • Salviamo
  • Mare
  • Scuole
  • riciclone
  • Shopping
  • Social
  • Street
  • Solidar.
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • TDG
  • Rifiuti
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • Droga
  • T.raccolta
  • Differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • Vuoto
  • a rendere


  • 23/10/2015 Caldo eccessivo dell’estate e temporali

    Ricerca personalizzata





    La temperatura del mare nel golfo di Napoli ha raggiunto valori di 2-3 gradi superiore alla media con punte anche di 4 gradi. Questo determina una maggiore evaporazione e delle maggiori precipitazioni, favorendo lo sviluppo di sistemi temporaleschi capaci di portare severe ondate di maltempo nei periodi di instabilità atmosferica.





    Questo è quanto è emerso durante il convegno “Clima, natura, futuro” tenuto presso la Stazione Zoologica Anton Dohrn secondo uno studio condotto da Eugenia Oliva, ricercatrice dell’Arpac.

    Secondo il dirigente Giuseppe Onorati dell’unità operativa che gestisce il centro meteo e clima dell’Arpac.







    I dati riportano che in effetti a luglio e agosto abbiamo avuto le temperature a mare più alte mai registrate, 29 gradi nel Golfo di Napoli e 30 gradi in Cilento E questo sarebbe il motivo che ha portato alle pesanti piogge di questi giorni.

    Una temperatura più calda della media, che ancora persiste, porta a evaporazione e a una maggiore possibilità di precipitazioni. la la pioggia dipende dal movimento di tutte le masse d’aria: con uno scontro tra masse d’aria provenienti dal nord con aria più calda proveniente dall’Africa, per cui l’aumento di temperatura può solo predisporre precipitazioni più intense.

  • Info Balneabilità
  • Ricerca personalizzata