TuttoTrading.it




Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.2020
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • Acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • Urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • Circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • Memoria
  • Grandi
  • Temi
  • Inquinam.
  • M'illumino
  • di meno
  • M5S TDG
  • Ora solare
  • Legale
  • Peso
  • Rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • PoP
  • Raccolta
  • Bottiglie
  • Olio
  • Esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • Rivoluzione
  • verde
  • Salviamo
  • Mare
  • Scuole
  • riciclone
  • Shopping
  • Social
  • Street
  • Solidar.
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • TDG
  • Rifiuti
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • Droga
  • T.raccolta
  • Differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • Vuoto
  • a rendere


  • 09/09/2015 Come usare l’aceto per risparmiare senza inquinare

    Ricerca personalizzata





    L’aceto si utilizza in cucina ma, contenendo l’ acido acetico, può essere utilizzato nelle pulizie di casa e nella cura della persona facendo anche risparmiare senza inquinare. 







    1) L’ aceto per eliminare il calcare

    L’ aceto è una sostanza acida ed è in grado di sciogliere il calcare senza danneggiare i materiali su cui interviene. Una miscela di aceto e acqua in parti uguali in uno spruzzino si potrà utilizzare per disinfettare i bagni, le rubinetterie e i pavimenti.

    2) L’aceto come deodorante

    Per eliminare gli odori dai contenitori di plastica alimentari basta aggiungervi acqua ed aceto e poi riscaldare per qualche minuto nel fondo a microonde ad alta temperatura.









    3) L’ aceto per togliere macchie ed odori dalle mani

    Bagnare le mani con un po’ di aceto e poi sciacquare.

    4) L’ aceto per pulire la lavastoviglie

    Basta aggiungere un bicchiere d’aceto al ciclo di lavaggio normale della lavastoviglie per mantenere i filtri sempre puliti.

    5) L’ aceto per sturare i lavandini

    Per sturare i lavandini intasati basta versarci dentro un cucchiaio di bicarbonato aggiungendoci una soluzione di acqua e aceto bollente.

    6) L’ aceto per pulire il forno

    Bisogna aggiungere un recipiente metallico con acqua e aceto bollente nel forno a 180 gradi per 10 minuti, poi fate raffreddare e con un panno pulite le superfici .

    7) L ’aceto per lucidare l’acciaio

    Fornelli, maniglie e inserti d’acciaio possono essere ouliti con aceto eliminando macchie e segni di calcare senza danneggiare le superfici.

    8) L’ odore dell’ aceto tiene lontano gli insetti.

    Basterà spruzzarne un po’ nell’ aria.

    9) L' aceto come ammorbidente

    L' aceto è anche un ottimo ammorbidente.

     

  • Info Ambiente
  • Ricerca personalizzata