TuttoTrading.it

Home
Contatti

Informazione A.Informaz. Granditemi Dividendi Divid.2020 Divid.2021 T.Economia Tuttoborsa Tuttobanche Glossari T.Shopping Sicurezza Inf. Tuttoscuola Tuttoweb Tuttotrading

VAI ALLA MAPPA DEL SITO


23/12/2014 RECUPERO PARTITE PREGRESSE ANTE 2012 (REPP). NUOVA PROROGA

Ricerca personalizzata





Acqua: Gori, ulteriore proroga 30 giorni termini riscossione

RECUPERO PARTITE PREGRESSE ANTE 2012 (REPP). NUOVA PROROGA
La riscossione delle fatture è stata differita di ulteriori 30 giorni e sino al 28 gennaio 2015.
Ultimo aggiornamento 23 Dicembre 2014
 

 

”In considerazione del protrarsi del confronto tecnico ancora in corso con la Regione Campania ed anche con l’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas ed il Sistema Idrico (“AEEGSI”)”, la gestione commissariale dell’Ente d’Ambito Sarnese Vesuviano ha comunicato che ”occorre un’ulteriore proroga di trenta giorni del termine entro il quale concludere i lavori del tavolo tecnico aperto e che, pertanto, si rende opportuno un nuovo differimento della riscossione delle bollette relative alle “partite pregresse ante 2012 (REPP)”. ”Accogliendo la richiesta del commissario straordinario dell’Ente d’Ambito Sarnese Vesuviano, Carlo Sarro”, GORI ”sospende dunque sino al 28 gennaio 2015 l’attività di riscossione delle fatture relative alle “partite pregresse ante 2012 (REPP)”; in questo periodo proseguirà il positivo confronto istituzionale apertosi, al fine di approfondire le segnalazioni e le osservazioni trasmesse da diversi Sindaci dell’ATO 3 Campania”.

/center> RECUPERO PARTITE PREGRESSE ANTE 2012 (REPP). NUOVA PROROGA
La riscossione delle fatture è stata differita di ulteriori 30 giorni e sino al 28 gennaio 2015.
Ultimo aggiornamento 23 Dicembre 2014





”In considerazione del protrarsi del confronto tecnico ancora in corso con la Regione Campania ed anche con l’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas ed il Sistema Idrico (“AEEGSI”)”, la gestione commissariale dell’Ente d’Ambito Sarnese Vesuviano ha comunicato che ”occorre un’ulteriore proroga di trenta giorni del termine entro il quale concludere i lavori del tavolo tecnico aperto e che, pertanto, si rende opportuno un nuovo differimento della riscossione delle bollette relative alle “partite pregresse ante 2012 (REPP)”.







”Accogliendo la richiesta del commissario straordinario dell’Ente d’Ambito Sarnese Vesuviano, Carlo Sarro”, GORI ”sospende dunque sino al 28 gennaio 2015 l’attività di riscossione delle fatture relative alle “partite pregresse ante 2012 (REPP)”; in questo periodo proseguirà il positivo confronto istituzionale apertosi, al fine di approfondire le segnalazioni e le osservazioni trasmesse da diversi Sindaci dell’ATO 3 Campania”.

  • Info Acqua
  • Ricerca personalizzata