TuttoTrading.it

17/01/2006 Via dai Laboratori (Matteo Auriemma, www.verdi.it)

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

Proposta di legge dei Verdi: entro il 2007 stop alla sperimentazione sugli animali. "Lo dirà anche il programma dell'Unione"


Via gli animali dai laboratori della ricerca italiana. Una proposta di legge della deputata verde, Luana Zanella, prevede infatti l'abolizione dei testi sugli animali a partire dal 2006 e la conclusione definitiva di tutti gli esperimenti con animali dal 2007.

 

“Nell'accordo di coalizione stiamo ottenendo il sì alla drastica riduzione delle autorizzazioni per la sperimentazione animale – ha assicurato il presidente dei Verdi Alfonso Pecoraro Scanio. L'obiettivo – dice – è di superarla definitivamente entro la fine della prossima legislatura''.

 

Il pdl dei Verdi chiede anche uno stanziamento di 120 milioni di euro per gli anni 2005, 2006 e 2007 per incentivare i metodi alternativi. In primo piano la tossicogenetica, la scienza che osserva il comportamento dei geni all'interno di cellule umane al contatto con la tossicità delle sostanza e in grado di abbattere 100 volte i costi e diminuire drasticamente i tempi.

 

La proposta di legge è stata presentata questa mattina a Roma nell’ambito di un convegno organizzato dalle associazioni Equivita, Animalisti Italiani, Movimento ecologista UNA, Movimento Antispecista e al quale hanno partecipato scienziati italiani e stranieri.

 

Nel mondo, è emerso durante l’incontro, sono 500 milioni l'anno gli animali usati in laboratorio, un milione in Italia. ''Ma questo - ha detto Zanella - non riduce affatto i rischi per la salute umana. Siamo convinti che questi esperimenti non sono predittivi sull'uomo. Secondo alcune indagini epidemiologiche la guerra chimica alla quale siamo sottoposti miete centinaia di migliaia di vittime ogni anno nella sola Europa. Quindi la vera sperimentazione è sugli esseri umani''

Ricerca personalizzata
LIBRI
Adolescenti Ragazzi
Arte Musica
Bestseller Generali
Biografie
Consultazione ed Informaz.
Diritto
Economia e Business
Fantascienza
Fantasy
Fumetti e
Gialli e Thriller
Hobbi e Tempo Libero
Horror
Humor
Informatica e Internet
Letteratura
Libri altre lingue
Libri inglese
Libri bambini
Lingue linguistica
Narrativa
Politica
Religione
Romanzi rosa
Salute Benessere
Scienze Medicina
Self-Help
Società Scienze Sociali
Sport
Storia
Viaggi

 Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO