TuttoTrading.it

09/10/2007 "Convegno nazionale sulla Libertà di scelta terapeutica" (http://www.ilnuovomondo.it) 

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

Grazie a tutti - Associazione culturale "Il Nuovo Mondo" - Marcello Pamio e Laura Trabucco


Oltre 650 persone sono arrivate all’Auditorum Modigliani di Padova, domenica 7 ottobre, per il convegno dal titolo “Libertà di scelta terapeutica” organizzato dall’associazione culturale “Il Nuovo Mondo”.
Un appuntamento ad ingresso libero che ha visto la partecipazione di numerosi e importanti ospiti: il dottor Paolo Girotto, dottor Roberto Gava, dottor Giuseppe Di Bella, dottor Paolo Rossaro, il pedagogo Giovanni Peccarisio e don Paolo Spoladore.

In circa quattro ore sono stati toccati temi fondamentali - ovviamente centrati sulla libertà di scelta - come i pericoli delle vaccinazioni di massa, le evidenze medico-scientifiche del Metodo Di Bella, l’approccio e la visione globale dell’essere umano, l’importanza del terreno biologico nella predisposizione a qualsiasi malattia, l’importanza della psiche e della parte spirituale di ogni essere vivente.

Non si è puntato il dito sull’impossibilità di scegliere una strada terapeutica piuttosto che un’altra, sarebbe stato, oltreché inutile anche limitante: si è cercato invece di fornire gli strumenti conoscitivi e informativi, attraverso i quali ognuno di noi è in grado, non solo di poter scegliere la strada migliore - anche se non riconosciuta ufficialmente - ma di prendere in mano la propria vita, diventando finalmente responsabili della propria malattia e quindi della propria salute.
Solo conoscendo fino in fondo la malattia e la sua vera origine, è possibile veramente fare qualcosa, tutto il resto serve a poco.

L’osservazione di un fenomeno (vedi sintomo) semplicemente per quello che è esteriormente, guardandolo e basta, non serve alla vera guarigione; se invece ci si ‘allontana’, allargando l’orizzonte osservabile, cioè, se si osserva aldilà del sintomo, allora si può (forse) comprendere che c’è dell’altro oltre alle cellule impazzite, oltre ad un fegato ingrossato, ad una emicrania, ecc. C’è un essere che va ben oltre al semplice corpo fisico…
Qui sta il segreto della vera libertà di scelta terapeutica: non ci può essere scelta se non si comprende appieno cos’è la malattia e soprattutto cosa implica dentro di noi la guarigione. Se al posto del veleno chiamato chemioterapia, uso delle erbe naturali, o l’ascorbato di sodio o il bicarbonato di sodio puro, certamente intossico meno l’organismo, ma faccio scattare la vera guarigione? Giungo fino alla matrice originaria del problema, o mi limito sempre e solo alla parte apparente, al sintomo, alla manifestazione materiale, seppur in modo naturale?

Che ci piaccia o non ci piaccia, siamo sempre all’interno del paradigma allopatico, cioè sintomatico, mentre la guarigione vera è sempre e solo autoguarigione che implica la comprensione globale dell’essere: corpo, anima e spirito.
Se ci limitiamo a considerare solo il corpo fisico, con i sintomi, con le manifestazioni corporee, avremo solamente considerato uno dei tre aspetti, tralasciando però gli altri due.
La stessa cosa se consideriamo solo l’aspetto animico o solo quello spirituale.

Un grazie di cuore ai relatori: Paolo Girotto, Roberto Gava, Giuseppe Di Bella, Giovanni Peccarisio, Paolo Spoladore e Paolo Rossaro, a tutti gli sponsor che credendo nell’iniziativa, hanno reso possibile l’evento. Infine, un grazie di cuore a tutti coloro che erano presenti domenica, ma anche a tutte le persone che ci hanno sostenuto nella raccolta firme, e che anche se non presenti fisicamente lo erano certamente dal punto di vista spirituale.
L’associazione Il Nuovo Mondo ricorda che tutte le firme raccolte (al momento svariate migliaia) saranno inviate per conoscenza all’assessorato Veneto della Salute e al Ministero di Roma.

Per coloro che non sono potuti venire al convegno, ma anche per coloro che erano presenti e che vogliono una copia per rendere partecipi altre persone, stiamo preparando la registrazione in dvd integrale dell’evento. Prenotatela per tempo scrivendo a info@disinformazione.it oppure chiamando il numero di telefono 049 8024536.

http://www.ilnuovomondo.it/
Quest'opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

  • Archivio Vita e Morte
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO