TuttoTrading.it

18/10/2006 Olanda. Tribunale riconosce il Diritto di coltivare Cannabis a Scopo Terapeutico (www.aduc.it)

  • Pagina Leggi
  • Temi Archivio
  • Temi Ultimi
  • Pagina Assicurazioni
  • Pagina Lavoro
  • Ricerca personalizzata
    GIOCHI GIOCATTOLI
    Articoli da regalo
    Attivitą creative
    Bambole e accessori
    Bestseller generali
    Burattini e tetrini
    Calendari dell' avvento
    Collezionabili
    Costruzioni
    Elettronica per bambini
    Giocattoli da collezione
    Giocattoli prima infanzia
    Elettronica per bambini
    GIOCHI GIOCATTOLI
    Giocattoli da collezione
    Giocattoli prima infanzia
    Giochi di imitazione
    Giochi da tavola
    Giochi educativi
    Modellismi
    Peluche
    Personaggi Giocattolo
    Puzzle
    Sport Giochi Aperto
    Strumenti Musicali
    Veicoli

    Una corte d'appello olandese ha autorizzato un paziente colpito da sclerosi multipla a coltivare cannabis per uso personale, per lenire i dolori provocati dalla malattia.
    Il via libera della corte ha subito suscitato aspre polemiche, visto che e' la prima volta che un tribunale dei Paesi Bassi sospende il divieto di coltivare questo tipo di droga per cure mediche.
    Il caso e' stato sollevato presso la corte d'appello di Leeuwarden, nord dell'Olanda, dal cinquantunenne Wim Moorlag, malato di sclerosi multipla, che insieme alla moglie raccoglieva circa 300 grammi di cannabis ogni due settimane, produzione che gli consente un consumo pari a tre grammi al giorno.
    Pur essendo ufficialmente illegale, in Olanda il possesso e la vendita di cannabis vengono di fatto tollerati, sotto strette condizioni. I coffee-shop sono i soli ad essere autorizzati alla vendita di cinque grammi alle persone con piu' di 18 anni.
    Nella sua richiesta alla corte, Moorland ha sottolineato di non voler acquistare la cannabis nei coffee-shop, precisando che il prodotto comprato in questi locali potrebbe contenere funghi o batteri pericolosi per le sue condizioni di salute, hanno sottolineato i suoi avvocati.
    La spiegazione non ha pero' convinto la procura della corte di Leeuwarden, che ha fatto sapere di aver gia' fatto ricorso presso la cassazione contro l'autorizzazione concessa a Moorland


  • Pagina Leggi
  • Temi Archivio
  • Temi Ultimi
  • Pagina Assicurazioni
  • Pagina Lavoro
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Societą Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO