TuttoTrading.it

01/07/2011 SICUREZZA. Consiglio a chi parte: per le emergenze c'è il 112, numero unico europeo (GA, http://www.helpconsumatori.it)

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

Si chiama "Se parto per ..." la guida interattiva online che permette a tutti gli iscritti al Servizio Sanitario Nazionale e agli operatori sanitari di avere informazioni sul diritto o meno all'assistenza sanitaria durante un soggiorno o la residenza in qualsiasi paese del mondo.

In particolare, si possono avere informazioni sull'esistenza o meno di una copertura sanitaria e su come ottenerla, a chi rivolgersi e come chiedere eventuali rimborsi.

Prima di partire per le vacanze estive, che si vada al mare o in montagna, che si resti in Italia o che si vada all'estero, è bene ricordarsi che esiste un numero unico d'emergenza europeo, il 112, che può essere composto da qualunque Stato membro, in situazioni di difficoltà.

Il Parlamento Europeo ricorda che è attivo da febbraio 2009: non sostituisce i numeri di emergenza nazionali, ma offre un servizio parallelo. Naturalmente si può usare anche da casa ma è molto utile sapere che se ci si trova all'estero, in un altro Stato membro, e si ha bisogno di chiamare la polizia, un'ambulanza, o segnalare un incidente stradale, non è necessario conoscere i numeri di emergenza nazionali perché il 112 è disponibile.

La legislazione europea sulle telecomunicazioni, approvata lo scorso anno dal Parlamento, ha già migliorato l'accessibilità del numero, ma per fare di più il prossimo lunedì 4 luglio la plenaria discuterà il rapporto sul "servizio universale e il numero di emergenza 112" preparato dalla deputata socialista Sylvana Rapti.

Nel rapporto si valutano la situazione attuale, le sfide sui finanziamenti, la gestione delle chiamate - tempo di risposta, telefonate in lingua straniera, localizzazione del chiamante - e l'accessibilità al servizio per le categorie più vulnerabili e gli utenti disabili. Si suggerisce inoltre l'utilizzo di servizi di interpretazione per aiutare le persone che si trovano all'estero e non parlano la lingua del paese da cui stanno chiamando.

http://www.helpconsumatori.it

  • Archivio Vacanze
  • Archivio Sicurezza
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO