TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 24/03/2005 Via Crucis 2005 al Colosseo. Meditazioni e preghiere II (Jan van Elzen, http://www.korazym.org)

    28/11/2006 Il papa in Turchia. Tutti i discorsi... (Mattia Bianchi, http://www.korazym.org)

    Ricerca personalizzata

    Ankara, Efeso e Istanbul: i discorsi, i saluti e le omelie di Benedetto XVI nel suo viaggio in Turchia del 28 novembre - 1 dicembre. Su Korazym.org, tutti i testi integrali nella traduzione italiana.

    I testi integrali nella traduzione italiana saranno pubblicati non appena pronunciati.


    Martedì 28 novembre

    Ore 16,30: Discorso alla presidenza per gli affari religiosi - Ankara

     

    Un appello senza condizioni a percorrere insieme la strada del dialogo e della collaborazione, senza dimenticare però la libertà religiosa. Per Benedetto XVI è questo il compito di cristiani e musulmani, uniti nell’essere figli di Abramo e nel condividere “l’attenzione sulla verità del carattere sacro e della dignità della persona”. Il papa ne parla con il presidente per gli Affari Religiosi Alì Bardakoğlu, responsabile della Diyanet, l’organismo che amministra il culto islamico in Turchia. Un discorso atteso (specie dopo le polemiche di Ratisbona) che si è inserito nel solco dell’insegnamento della Chiesa del dopo Concilio Vaticano II. “Siamo chiamati ad operare insieme, - ha detto il pontefice - così da aiutare la società ad aprirsi al trascendente, riconoscendo a Dio Onnipotente il posto che Gli spetta”. In concreto? “Il modo migliore per andare avanti è quello di un dialogo autentico fra cristiani e musulmani, basato sulla verità ed ispirato dal sincero desiderio di conoscerci meglio l'un l'altro, rispettando le differenze e riconoscendo quanto abbiamo in comune”. Benedetto XVI saluta poi tutti i musulmani del Paese, esprimendo anche l’attaccamento dei cristiani a “questa nobile terra”, dove furono fondate e raggiunsero la maturità molte delle primitive comunità della Chiesa. Cordialità e sincera apertura, dunque, ma anche chiarezza nel riaffermare i diritti delle minoranze religiose. La libertà di religione, dice il papa, deve essere “garantita istituzionalmente ed effettivamente rispettata”.

  • 28/11/2006 Il papa alla Diyanet: collaborazione e dialogo, ma anche libertà religiosa
    Il discorso integrale

    Ore 18,30: Discorso al Corpo diplomatico - Ankara
    La libertà religiosa, da garantire e da proteggere. Il tema solo accennato nell’incontro con il presidente degli Affari religiosi è diventato il nodo centrale del discorso che il papa ha pronunciato a tutti gli ambasciatori accreditati presso la Turchia. Benedetto XVI, dopo aver sottolineato la dimensione dell’impegno per la pace, radicata nella giustizia e nel dialogo, ha affrontato la sfera dei diritti, sostenendo che un Paese democratico ha il compito di garantire “la libertà effettiva di tutti i credenti e permettere loro di organizzare liberamente la vita della propria comunità religiosa”. “La libertà religiosa è una espressione fondamentale della libertà umana” – ha detto - e “la presenza attiva delle religioni nella società è un fattore di progresso e di arricchimento per tutti”; al tempo stesso, tuttavia, le religioni non devono cercare “di esercitare direttamente un potere politico”, poiché “a questo non sono chiamate”, rinunciando inoltre “a giustificare il ricorso alla violenza come espressione legittima della pratica religiosa”. In una prospettiva di libertà, dunque, il dialogo “deve permettere alle diverse religioni di conoscersi meglio e di rispettarsi reciprocamente, al fine di agire sempre più al servizio delle aspirazioni più nobili dell'uomo, che è alla ricerca di Dio e della felicità”.

  • 28/11/2006 Il papa agli ambasciatori: ''Libertà religiosa espressione fondamentale della libertà umana''
    Il testo integrale

    http://www.korazym.org

  • Archivio Notizie Papa ed Islam
  • Archivio Vaticano
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO