TuttoTrading.it

Guadagnare
on line con
i sondaggi
remunerati

 Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
  • Scambia link
  • Vota Sito
  • Collabora
  • Pagina Pref.
  • Segnala Sito
  • Disclaimer

     Ec. Finanza
  • TuttoBanche
  • BorsaNews
  • BorsaQuote
  • BorsaGrafici
  • T. Economia
  • TraderNews
  • TraderArch.
  • Tradingonline
  • T. Dividendi
  • Gloss. Fin.
  • Glossario
  • ContoArancio

     Mondo Scuola
  • TuttoScuola
  • La Terra
  • Miss. Salute
  • Salute/Ben.
  • Adolescenza
  • Emergenze
  • T. Sondaggi
  • RaccoltaDiff.

     Mondo Internet
  • TuttoWeb
  • T. Download
  • T. Sicurezza
  • Gl.Sicurezza
  • Emigrazione
  • Quotidiani
  • TuttoMotori
  • T.Ricerche
  • T.Shopping
  • Racc.Diff.
  • Prev.meteo

     Mondo e Problemi
  • Mondo/Probl.
  • I Temi
  • Grandi Temi
  • Archivio Temi
  • T.Emergenze
  • T.Racc.Diff.

     Mondo Partenopeo
  • TuttoNapoli
  • TorreGreco
  • TuttoItalia
  • RaccoltaDiff.



    eXTReMe Tracker




    contatore visite
  • 17/11/2006 Storie di bambini invisibili … messaggeri di pace (Alessandro Renzo, http://www.korazym.org)

    Ricerca personalizzata


    07 Hotel - 468x60




    Nuove strategie ed interventi per la tutela e la difesa dei diritti dei minori sfruttati, maltrattati e abusati verranno approfondite in occasione della VI Edizione della Giornata Mondiale contro lo Sfruttamento Minorile che si svolgerà a Palermo.

    La manifestazione/forum Storie di bambini invisibili … messaggeri di pace si svolge il 20 novembre alle ore 09.30 presso il Centro Gesù Liberatore in via Fondo Margifaraci di Palermo, nell'ambito della Convenzione Internazionale O.N.U sui Diritti dell’Infanzia e della VI Edizione Giornata Mondiale contro lo Sfruttamento Minorile. Presentazione del progetto umanitario Costruiamo insieme il Villaggio del Fanciullo - Giovanni Paolo II. L'ingresso è gratuito.

    L’importante evento (inserito in un programma che inizia il 16 e termina il 25 novembre) avrà come tema le nuove strategie ed interventi per la tutela e la difesa dei diritti dei minori sfruttati, maltrattati e abusati. Interverranno persone di grande prestigio e di straordinario impegno a favore dei più deboli e innocenti, tra cui l’arcivescovo di Palermo card. Salvatore De Giorgi, la prof.ssa Maria Falcone, il pittore Pippo Madè, il vescovo ausiliare e vicario generale di Palermo mons. Salvatore Di Cristina, l’assistente spirituale del Rinnovamento nello Spirito padre Matteo La Grua, il magistrato del Tribunale dei Minori di Palermo Maria Teresa Ambrosiani, l’ispetrice dott.ssa Rosaria Maida della direzione Servizi Reati in danno di minori della Questura di Palermo, il vescovo emerito della diocesi di Acerra mons. Antonio Riboldi, il parroco dell’Annunciazione del Signore padre Salvatore Orofino, la dott.ssa Rosaria Lotà dell’Ufficio di Medicina Umanitaria della Regione Sicilia, lo scrittore prof. Salvatore Li Bassi, la fanfara dei Carabinieri, personalità istituzionali cittadine civili, religiose e militari.

    Ma i veri grandi protagonisti saranno i 12 fanciulli (alcuni dei quali residenti in Italia) e i 13 adulti (sacerdoti, suore, medici e saggi della foresta equatoriale del Congo) di una nutrita ed importante delegazione africana proveniente daMakoua, da Brazzaville e da Kinshasa, che arrivera in Italia come messaggeri pace. Fanno parte della delegazione africana: il saggio Kassa Jean Bernard, responsabile delegazione; padre Jean Pierre Makamba, responsabile dell’orfanotrofio A.O.E.S. per bambini sinistrati di Kinshasa; il notabile Ngassaki Jean, Otsasso Victor, primario del Centro ospedaliero di Makoua; Longo Abondet Theodore, responsabile dell’Associazione "Ali per Volare" in Africa; Zouma Celestin e Mbondzo Pascal, presidente e segretario dell’O.I.D.A.H. Internazionale; Okaka Marie Louise, responsabile giovani della chiesa cattolica di Makoua; prof. Opouya Pierre, educatore dei govani di Makoua; suor Ongayolo Marie Théresè, responsabile dell’Orfanotrofio Notre Dame de Nazareth, con Mbouale Julie e Metela Tuenda Diudonne, bambina e bambina dell’Orfanotrofio; Tababouanga Okoue Jean Robert, chitarrista; Ndinga Ulrich, percussionista; Tchietebo Ndja Bravelon, percussionista; Okamba Chimelia Ramichella, danzatrice; Ombia Mokoni Vouya Bernadine Farelle, danzatore; Mbemba Opombo Bebel Pepuy, danzatore; Itoua Ngnelenga Brelle Giscarde, danzatore; Otsendo Kotty, danzatore; Banambila.

    Parteciperanno inoltre, lo studente congolese Regis Simba, la giovane vittima della guerra in Congo Sevy Ngami Farhel, i ragazzi della "Casa dei Giovani" di Bagheria e i ragazzi del Centro Accoglienza "Casa Karmen" di Misilmeri.

    Rino Martinez, cantautore - missionario, fondatore di Ali per Volare e messaggero di pace Unicef - Palermo esorta: "Offriamo alla delegazione africana, che arriva dalla foresta equatoriale del Congo, da Makuoa, Brazzaville e Kinshasa una grande accoglienza, facciamo sentire il nostro calore, la nostra solidarietà ed il nostro amore. Sentiremo le loro voci, le loro testimonianze e li vedremo danzare con i loro abiti tradizionali quei balli tribali che parlano della loro grande sofferenza. Insieme, in difesa dei diritti umani di tutti i bambini, invisibili, della terra vi aspettiamo".

    Durante la manifestazione del 20 novembre a Palermo saranno presentati il Rapporto UNICEF sulla condizione dell’infanzia nel mondo ed il Progetto umanitario internazionale Costruiamo Insieme a Kinshasa il Villaggio del Fanciullo Papa Giovanni Paolo II, che donerà un futuro migliore ad oltre 500 bambini dell’Africa sub-sahariana, promosso dall’Associazione missionaria interculturale "Ali per Volare" Onlus.

    Al fine di realizzare il Centro di accoglienza, si avvierà una seria e coscienziosa campagna di sensibilizzazione che prevede delle iniziative-eventi, che saranno promosse dal cantautore-educatore-missionario Rino Martinez (Messaggero di pace Unicef - Palermo, fondatore dell’Associazione Interculturale Missionaria "Ali per Volare"), dal sacerdote congolese Jean Pierre Makamba, da Fabrizio Artale (fondatore di Missione in Web) e da tutti coloro che possono offrire il loro fattivo e concreto contributo, anche organizzativo, per una raccolta fondi e per scuotere le coscienze dell’opinione pubblica internazionale sui grandi temi riguardanti la pace nel mondo e la solidarietà.

    Programma

    Palermo
    - 16 novembre
    Arrivo e accoglienza bambini e delegazione congolese presso l’aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo.
    Fermata alle Stele (Autostrada/Capaci) per un significativo saluto a tutti i martiri ed eroi della civiltà a Giovanni Falcone, Francesca Morvillo ed i ragazzi della scorta.

    Palermo - 17 novembre
    Ore 10 - Conferenza Stampa nella Sala Alessi della Regione Siciliana, con la partecipazione delle Autorità cittadine, il presidente della Regione, l’assessore regionale al Turismo, il sindaco, il presidente della Provincia e il vescovo ausiliare e vicario generale dell’arcidiocesi di Palermo mons. Salvatore Di Cristina, Pippo Madè, Umberto Palma, Rino Martinez e la delegazione congolese.
    Ore 12 - Incontro con gli studenti e docenti dell’Istituto Comprensivo "Principessa Elena di Napoli" (Scuola Ambasciatrice UNICEF).
    Ore 16 - Incontro presso la sede dell’UNICEF con il prof. Umberto Palma e l’intero staff.
    Ore 17.30 - Incontro presso l’Assessorato alla Sanità con i responsabili istituzionali di Medicina Umanitaria per un significativo confronto con i medici congolesi.

    Messina - 18 novembre
    Ore 10.30 - Incontro nel Teatro San Luigi a Messina, con la partecipazione delle Istituzioni comunali, studenti, UNICEF, associazioni di volontariato e gruppi salesiani.
    Ore 16 - Incontro con le famiglie, giovani, medici, mondo del volontariato, giornalisti, operatori culturali, UNICEF Messina, giovani salesiani.

    Palermo - 19 novembre
    Ore 9.30 - Incontro con le comunità religiose siciliane presso l’abbazia benedettina di San Martino delle Scale. Esibizione dei bambini e ragazzi africani con i loro costumi tradizionali, in balli tribali e per un significativo saluto.
    Ore 18 - Prove generali presso il Centro Gesù Liberatore in via Fondo Margifaraci.

    Palermo - 20 novembre
    Ore 9.30 - Convenzione Internazionale O.N.U sui Diritti dell’Infanzia e VI Edizione Giornata Mondiale contro lo Sfruttamento Minorile. Nuove strategie ed interventi per la tutela e la difesa dei diritti dei minori sfruttati, maltrattati e abusati. Manifestazione/Forum e Presentazione del progetto umanitario Costruiamo insieme il Villaggio del Fanciullo - Giovanni Paolol II presso il Centro Gesù Liberatore in via Fondo Margifaraci di Palermo.
    Nel pomeriggio, incontro della delegazione congolese con i sindaci siciliani, il Confartigianato, i sindacati e la Rotary Club presso il Teatro Lelio di Palermo.

    Trapani - 21 novembre
    Ore 10.30 - Incontro con suor Maria Goretti, fondatrice della Missione "Fraternità Servi di Gesù Povero" in via Lungomare Dante Alighieri 38 a Trapani.

    Roma - 22 novembre
    Partenza con il primo volo per Roma.
    Incontro con il Santo Padre Benedetto XVI.

    Roma - 23 novembre
    Incontro con il presidente Antonio Sclavi e il segretario Generale Roberto Salvan di UNICEF Italia.

    Roma - 24 novembre
    Incontro con associazioni di volontariato e comunità africane.

    Roma - 25 novembre
    Partenza della delegazione congolese da Roma per fare ritorno a casa.

    Sui marciapiedi, bambini di strada, camminano lenti senza speranza
    le mani tremanti e il volto scavato di chi non ha niente
    chiedono amore a chi lo sa dare, un pezzo di pane, magari un sorriso, sincero
    due mani tese alla vita, prima di rassegnarsi a restare da soli.
    Piccoli schiavi venduti al mercato, sono milioni di facce, di occhi innocenti, nessuno li sente?!
    alcuni soldati, altri spacciano droga, storie di fame, violenze, ingiustizie, d’inganni
    nei loro sguardi c’è orrore, c’è tanta tristezza, non entra mai il sole
    un’infanzia è negata, senza ali per volare
    troppe le vite spezzate, ferite, i bambini hanno diritto di sognare.
    Iqbal Masih, il tuo sorriso arriverà, in ogni parte del mondo
    dove i bambini di strada, sognano un angelo accanto.
    Quanti non hanno la forza di urlare, subiscono e piangono dentro,
    per loro dobbiamo lottare
    costruiamo le ali, per chi cerca un pò di sereno,
    mai più spine, solo ali per volare.
    Iqbal sognava una vita diversa, fatta di uomini giusti e amore sincero
    ma un giorno, qualcuno, ha deciso di spegnere la sua breve vita.
    Iqbal è una luce che illumina il cielo,
    per milioni di bimbi che aspettano un dono importante:
    mai più ferite che lasciano il segno, mai più fame o sete, mai più guerre, violenze, colla, mai più … basta!
    (Solo Orchestra Archi)
    Quanti, non hanno la forza di urlare, subiscono e piangono dentro
    per loro dobbiamo lottare
    costruiamo le ali, per chi cerca un pò di sereno
    mai più spine, solo ali per volare ...

    La storia di Iqbal Masih

    Era nato nel 1983 Iqbal Masih e aveva quattro anni quando suo padre decise di venderlo come schiavo a un fabbricante di tappeti. Per 12 dollari.
    È l'inizio di una schiavitù senza fine: gli interessi del "prestito" ottenuto in cambio del lavoro del bambino non faranno che accrescere il debito.
    Picchiato, sgridato e incatenato al suo telaio, Iqbal inizia a lavorare per più di dodici ore al giorno. E' uno dei tanti bambini che tessono tappeti in Pakistan; le loro piccole mani sono abili e veloci, i loro salari ridicoli, e poi i bambini non protestano e possono essere puniti più facilmente.
    Un giorno del 1992 Iqbal e altri bambini escono di nascosto dalla fabbrica di tappeti per assistere alla celebrazione della giornata della libertà organizzata dal Fronte di Liberazione dal Lavoro Schiavizzato (BLLF). Forse per la prima volta Iqbal sente parlare di diritti e dei bambini che vivono in condizione di schiavitù. Proprio come lui. Spontaneamente decide di raccontare la sua storia: il suo improvvisato discorso fa scalpore e nei giorni successivi viene pubblicato dai giornali locali. Iqbal decide anche che non vuole tornare a lavorare in fabbrica e un avvocato del BLLF lo aiuta a preparare una lettera di "dimissioni" da presentare al suo ex padrone.
    Durante la manifestazione Iqbal conosce Eshan Ullah Khan, leader del BLLF, il sindacalista che rappresenterà la sua guida verso una nuova vita in difesa dei diritti dei bambini. Così Iqbal comincia a raccontare la sua storia sui teleschermi di tutto il mondo, diventa simbolo e portavoce del dramma dei bambini lavoratori nei convegni, prima nei paesi asiatici, poi a Stoccolma e a Boston: «Da grande voglio diventare avvocato e lottare perché i bambini non lavorino troppo». Iqbal ricomincia a studiare senza interrompere il suo impegno di piccolo sindacalista.
    Ma la storia della sua libertà è breve. Il 16 aprile 1995 gli sparano a bruciapelo mentre corre in bicicletta nella sua città natale Muridke, con i suoi cugini Liaqat e Faryad. «Un complotto della mafia dei tappeti» dirà Ullah Khan subito dopo il suo assassinio. Qualcuno si era sentito minacciato dall'attivismo di Iqbal, la polizia fu accusata di collusione con gli assassini. Di fatto molti dettagli di quella tragica domenica sono rimasti poco chiari.
    Con i 15 mila dollari del Premio Reebok per la Gioventù in Azione ricevuti nel dicembre '94 a Boston, Iqbal voleva costruire una scuola perché i bambini schiavi potessero ricominciare a studiare ...

    Per ulteriori informazioni

    Associazione Missionaria Interculturale "Ali per Volare" Onlus
    Rino Martinez
    Via Cesare Terranova 8
    90129 Palermo
    Telefono e telefax: 091-668208
    Cellulare: 347-1986569
    E-mail

    Unicef
    Comitato Provinciale di Palermo
    Umberto Palma
    Presidente
    Via Pizzetti 38
    90145 Palermo
    Telefono e telefax: 091-6810605
    E-mail

    Missione in Web
    Fabrizio Artale
    Palermo
    Telefono: 338-4112195
    E-mail

    Nella foto: Rino Martinez con bambini congolesi.

    http://www.korazym.org

  • Archivio Notizie Papa ed Islam
  • Archivio Vaticano
  • Ricerca personalizzata





    Shopping on line
    su TuttoTrading

  • Affari e Finanza
  • Affiliazioni sul web
  • Altre Offerte
  • Antiquariato on line
  • Arte e Letteratura
  • Assicurazioni
  • Automotori
  • Biciclette
  • Binocoli Telescopi
  • Cancelleria
  • Casa e Giardino
  • Cellulari
  • Collezioni
  • Computer
  • Consulenza in Rete
  • Convenzioni
  • Donne, Bambini
  • Educazione Società
  • Elettrodomestici
  • Elettronica
  • Fiori Piante
  • Foto, Film, Video
  • Gadget e Regali
  • Giocattoli in Rete
  • Gioielli on line
  • Immobili
  • Lavoro
  • Moda on Line
  • Motori di Ricerca
  • Musica e Strumenti
  • Notizie e Media
  • Orologi
  • Previdenza

  • Previsione Tempo
  • Promozione Siti
  • Salute e Bellezza
  • Servizi Bancari
  • Sondaggi Opinione
  • Sport e Fitness
  • Tasse e Imposte
  • Telefonia Cellulari
  • Viaggi e Vacanze

    Guadagnare on line con i sondaggi remunerati

  • Vini e Gastronomia
  • Cercatutto
  • Riepilogo parte I
  • Riepilogo parte II
  • Riepilogo parte III
  • Occasioni Speciali
  • Ultime Offerte