TuttoTrading.it

24/03/2005 Via Crucis 2005 al Colosseo. Meditazioni e preghiere II (Jan van Elzen, http://www.korazym.org)

26/10/2006 Il Fratello di Papa Luciani: Bella Fiction, ma alcune Cose non sono Vere (Simona Santi,http://www.korazym.org)

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

Domenica e lunedì, sintonizzato su Rai Uno, anche il fratello di Giovanni Paolo I Edoardo Luciani. Commenti ed impressioni sulla miniserie in due puntate sulla storia di papa Luciani, passato alla storia come il papa del sorriso

La fiction mi è piaciuta, l'attore è stato molto bravo. Nella sostanza ha rappresentato mio fratello bene: mite e umile di cuore, ma qualche volta, e questo manca nella fiction, è stato anche fermo nella sua posizione. Alcune cose non sono vere". Il fratello di Giovanni Paolo I Edoardo Luciani, insieme alla sua famiglia ha visto la fiction trasmessa su Rai Uno in due puntate sulla storia di Papa Luciani, passato alla storia come il Papa del sorriso. "Ho qualche riserva perché certi fatti non sono realmente accaduti - spiega Edoardo contattato da Apcom nel suo Paese natale a Canale d'Agordo - ad esempio gli ebrei a Belluno non c'erano e quell'episodio che sono stati salvati in un seminario non è vero". Vero è, invece, che "mio fratello abbia salvato la vita a tre miei paesani, parlando con i capi dei partigiani".

Così come il finale, che lascia aperto uno spiraglio sull'ipotesi avvelenamento, lascia interdetto il fratello di Papa Luciani. "È fantapolitica - risponde - sono convinto che sia morto per cause naturali". Edoardo, che in paese chiamano Berto (così come amava chiamarlo anche il fratello Albino), non si ritrova nella sua figura. "Non è vero, come hanno fatto vedere nella prima parte della fiction, che ero contrario alla 'Humanae Vitaè di Paolo VI perché non concedeva la pillola. Io ho dieci figli - sorride Edoardo - e non ce l'avevo assolutamente con la madre chiesa. Questa parte della fiction che mi riguarda non è affatto vera".

I ricordi del fratello di Papa Albino Luciani si accavallano. "Ricordo la prima volta che l'ho rivisto da Papa - racconta - è stato quando si è insediato, mi ha ricevuto in udienza privata, a quattrocchi. Poi l'ho visto una seconda volta, verso la fine del suo pontificato, prima che io partissi per l'Australia. Sono rimasto a cena da lui con la mia famiglia, poi abbiamo parlato a lungo, del suo nuovo incarico, delle sue preoccupazioni. Il giorno dopo ci siamo salutati. È stato un saluto strano: da noi non si usavano baci e abbracci. Quella volta ha voluto abbracciarmi forte, è stato qualcosa di straordinario e sono rimasto esterrefatto. Lui aveva capito che quella sarebbe stata l'ultima volta, forse anch'io lo capii...".

La foto: Neri Marcoré nei panni di papa Luciani. L'ultima puntata della fiction è stata seguita da oltre 10 milioni di telespettatori.

http://www.korazym.org

  • Archivio Notizie Papa ed Islam
  • Archivio Vaticano
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO