TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 24/03/2005 Via Crucis 2005 al Colosseo. Meditazioni e preghiere II (Jan van Elzen, http://www.korazym.org)

    09/10/2006 Benedetto XVI pubblica il Discorso che scateṇ le Reazioni Islamiche (http://www.canisciolti.info)

    Ricerca personalizzata

    Piccole ma significative modifiche sono state apportate da Benedetto XVI al testo del contestato discorso tenuto a Ratisbona lo scorso 12 settembre. Nella versione definitiva del testo (pubblicata oggi sul sito della Santa Sede), oltre alle note bibliografiche compare qualche parola nuova che aiuta a comprendere correttamente il pensiero del Papa e il senso delle precisazioni seguite alle polemiche.

     

    La citazione che recitava "mostrami pure cio' che Maometto ha portato di nuovo, e vi troverai soltanto delle cose cattive e disumane, come la sua direttiva di diffondere per mezzo della spada la fede che egli predicava", ad esempio, e' presentata come pronunciata da Manuele Paleologo non piu' "in un modo sorprendentemente brusco, al punto che ci stupisce", ma "brusco al punto da essere per noi inaccettabile". Un'osservazione che, se gia' a Ratisbona testimoniava il distacco da quelle parole, ora chiarisce meglio che non si tratta del pensiero di Ratzinger sul Profeta.

    Non solo: Benedetto XVI fa anche una precisazione circa la sura citata, la 2, 256 del Corano che recita "nessuna costrizione nelle cose di fede". Nel testo letto all'Universita' c'era scritto che quella era "probabilmente una delle sure del periodo iniziale, dicono gli esperti, in cui Maometto stesso era ancora senza potere e minacciato". Gli esponenti del mondo islamico, e tra loro il portavoce dell'Ucoii Hamza Piccardo, ravvisarono un'imprecisione perche' la sura in questione non era tradiva, bensi' primitiva. E oggi, nella versione corretta, il Papa afferma che a dare l'interpretazione da lui riportata non sono "gli esperti", ma "una parte degli esperti

    http://www.korazym.org

  • Archivio Notizie Papa ed Islam
  • Archivio Vaticano
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO