TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 05/07/2006 Liberalizzazioni, Altroconsumo lancia Petizione on Line (VC, www.helpconsumatori.it)

  • Concorrenza Mercati
  • Pagina Commercio
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Agricoltura
  • Ricerca personalizzata

    Non perdiamo questa occasione storica", Altroconsumo lancia una iniziativa popolare a supporto del decreto Bersani che introduce elementi di liberalizzazione nel settore di farmacie, taxi, banche, ordini professionali ed Rc Auto.

    Per sottoscrivere la petizione clicca qui


    Altroconsumo sprona il Governo Prodi ad andare avanti con il pacchetto sulle liberalizzazioni, e a sostegno della riforma oggi propone una petizione on-line sul proprio sito web www.altroconsumo.it per una massiccia raccolta di firme. "I servizi professionali e settori quali banche, assicurazioni, trasporto taxi, commercio devono abbandonare privilegi anacronistici e aprirsi al mercato alla concorrenza: questa è un'occasione storica che il nostro Paese offre a sé stesso per modernizzarsi e funzionare a ritmi europei.

    Con questa petizione vogliamo dar voce ai cittadini e sostenere il Governo contro proteste corporativistiche come quelle dei tassisti" ha dichiarato Paolo Martinello, presidente di Altroconsumo.Le restrizioni - si legge nella nota diffusa dalle associazioni - alla concorrenza previste da attuali leggi e codici deontologici penalizzano il consumatore, creano difficoltà a reperire informazioni sui servizi professionali offerti, rendendo di fatto impossibile per il consumatore poter confrontare i costi, come dimostrano i risultati dell'inchiesta svolta da Altroconsumo nel giugno 2005 sulle informazioni date ai consumatori da notai e avvocati a Milano e Roma e dai rispettivi Ordini professionali.

    Indice

  • Tutto sul Decreto Bersani e le Liberalizzazioni
    Il governo approva la manovra: vendita dei farmaci nei supermercati e inasprimento fiscale per le rendite. Soddisfatti sindacati e consumatori  Liberalizzazione delle licenze dei taxi, vendita dei farmaci da banco nei supermercati, aumento delle imposte sugli affitti stagionali, dell’imposizione fiscale sulle stock option, i pacchetti azionari appannaggio dei manager aziendali, attualmente molto basse, e sulle rendite finanziarie. E poi ancora liberalizzazione delle tariffe dei professionisti e possibilità di effettuare il passaggio di proprietà dell’auto presso i comuni e non più presso i notai....


  • Concorrenza Mercati
  • Pagina Commercio
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Agricoltura
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO