TuttoTrading.it

03/11/2011 Differenziata a Torre del Greco: arriva il «porta a porta» ma è abusivo (Alberto Dortucci, http://www.metropolisweb.it)

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

Il servizio «porta a porta» sbarca a Torre del Greco. L’amministrazione comunale targata Ciro Borriello, tuttavia, non c’entra: il leader locale del Pdl e la sua squadra di governo cittadino hanno imboccato, incuranti delle polemiche e delle proteste della gente, la strada delle isole ecologiche per migliorare la percentuale di raccolta differenziata sul territorio.

E così le difficoltà di chi - in primis, anziani e disabili - non può quotidianamente raggiungere i centri di raccolta si sono trasformate nell’idea giusta per un nuovo business all’ombra del Vesuvio.

Rigorosamente senza autorizzazioni e completamente abusivo. Perché, fiutando l’affare, diversi privati hanno cominciato a promuovere - attraverso appositi volantini lasciati nelle cassette postali - un «porta a porta» fai-da-te per aiutare chi non è in grado di raggiungere i centri di raccolta dove obbligatoriamente si deve depositare la spazzatura. «Vuoi qualcuno che ritiri i tuoi rifiuti?

Chiama Rosario», il messaggio di un intraprendente e improvvisato netturbino. Pronto a garantire il servizio sette giorni su sette, per ogni tipologia di sacchetto: umido, indifferenziato, carta, plastica, vetro e perfino ingombranti.

Il costo? Dieci euro al mese. Al telefono Rosario spiega il funzionamento del servizio: «Basta fissare un primo appuntamento, lasciare il proprio indirizzo e pagare il primo mese: così si parte».

Un’idea che, in pochi giorni, si è diffusa in diversi quartieri del centro storico e della periferia. Dove adesso fioccano le offerte per il ritiro a domicilio della monnezza a prezzi assolutamente concorrenziali.

Non solo forfait mensili, ma perfino tariffe a sacchetto. Come i costi applicati da Luigi, l’operatore ecologico che si occupa della zona di via XX settembre e dintorni. «Il costo è di 50 centesimi al giorno - dice al telefono, specificando le modalità del «servizio a domicilio» pubblicizzato con un volantino blu - per un minimo di quattro giorni a settimana».

Ovvero, rinunciando al ritiro sette giorni su sette, solo due euro a settimana. «Così combattiamo la crisi economica, racimolando qualche spicciolo - conclude Luigi - ma offrendo, al tempo stesso, un importante servizio in particolare agli anziani che non possono raggiungere le isole ecologiche».

http://www.metropolisweb.it

  • Archivio Torre del Greco News
  • Temi sulla Raccolta Differenziata
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO