TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 22/10/2011 Raccolta firme contro i tagli dei treni della Vesuviana

    Ricerca personalizzata

    Domenica 23 ottobre dalle 11 alle 13 continuerà la raccolta firme a via Roma in Torre del Greco



    Domenica 16 Ottobre a via Roma (Torre del Greco) è partita la raccolta firme per la "petizione popolare contro i tagli della circumvesuviana".
    Attendiamo (TANTE) altre adesioni, da parte di TUTTI i comuni interessati.
    E' fondamentale costruire una rete forte, capillare ed incisiva, che usi la medesima petizione popolare.
    ... Bisogna essere in TANTI, TANTISSIMI, MIGLIAIA se vogliamo salvare il nostro diritto alla mobilità, al trasporto pubblico!!!


    PETIZIONE CONTRO I TAGLI DEI TRENI DELLA CIRCUMVESUVIANA


    AL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE DELLA CAMPANIA

    AL PREFETTO DI NAPOLI
    AL SINDACO DEL COMUNE DI .......................................
    AL SINDACO DI NAPOLI
    AL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI NAPOLI
    ALL’ASSESSORE AI TRASPORTI DELLA REGIONE CAMPANIA
    AL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE TRASPORTI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA CAMPANIA
    AL PRESIDENTE DELLA EAV HOLDING SPA
    ALL'AMMINISTRATORE DELEGATO DELLA CIRCUMVESUVIANA



    La crisi in cui versa la Eav holding, capofila di tutte le società di trasporto pubblico regionale, si ripercuote fortemente sui cittadini che hanno scelto da anni di servirsi del trasporto pubblico per la propria mobilità, una scelta ECONOMICA ED ECOLOGICA.

    Il servizio della Circum così come era stato concepito fino a luglio u.s. garantiva la mobilità a lavoratori, studenti e turisti su una vasta area del territorio regionale ed in particolare della provincia di Napoli, fascia costiera ed interna.

    Negli anni il costo del servizio è aumentato notevolmente, dall’introduzione del biglietto UNICO ad oggi, con l’eliminazione, di fatto, di ogni forma di agevolazione per gli abbonamenti studenti e lavoratori. Nonostante tutto, il servizio di trasporto pubblico della Circumvesuviana per molti rappresenta ancora il mezzo più conveniente - se non l’unico - per poter raggiungere il capoluogo ed i comuni limitrofi.
    Il nuovo orario, però, ne limita l’efficacia e la convenienza, rendendolo quasi inutile: si rischia di far rimanere a piedi gran parte di lavoratori e studenti e disorientare i turisti, in balia di continui annunci di soppressioni e guasti.

    Tutto questo denota la volontà di non perseguire la realizzazione del progetto di servizio integrato metropolitano regionale.

    Noi, clienti della Circumvesuviana che accettiamo da anni diversi sacrifici, adesso non siamo più disposti a proseguire oltre in questo modo, è giunto il momento che si taglino gli sprechi e che si individuino i responsabili dei conti in rosso dell'azienda: non è più possibile avere tratte che di fatto non hanno mai funzionato, stazioni aperte e subito dopo chiuse (Acerra), chilometri di spazi pubblicitari dati in concessione con scarsi utili, e così via. Un elenco di inefficienze che non può essere scaricato, come sempre, sulle spalle dei cittadini.

    CHIEDIAMO

    IL RITORNO DEGLI ORARI DEL SERVIZIO IN VIGORE PRIMA DI LUGLIO 2011.
    NO AL TAGLIO DEI TRENI DELLA CIRCUMVESUVIANA!

    FIRMA ANCHE TU

  • Temi Torre del Greco News
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO