TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 12/05/2011 Comunicato stampa caso Tarsu ristoratori Torre del Greco (Associazione “Per il Rilancio di Torre del Greco”.)

    Ricerca personalizzata

    Dopo una crisi economica che ha interessato anche la nostra città ed un rilancio che stenta a partire, siamo ancora alle prese con la problematica TARSU.

    Ormai sono diversi anni che lamentiamo un aumento sproporzionato della tassa sui rifiuti solidi urbani, sia per le abitazioni sia per le attività commerciali.

    Questa volta la categoria più penalizzata è quella della ristorazione, un tempo fiore all’occhiello della quarta città della Campania. Si tratta di un settore che attraeva moltissime persone sul territorio corallino per gustare i piatti della tradizione torrese e godere dello splendido litorale.

    Un quadro storico della nostra città ormai scivolato nell’oblio, e diametralmente capovoltosi rispetto agli anni ottanta. Oggi la ristorazione di Torre del Greco versa in condizioni di crisi spaventosa tanto da costringere già diverse strutture del lungomare alla chiusura definitiva.

    Sicuramente la condizione attuale è stata generata da molti fattori, ma non a caso tra questi va annoverato il salato (e sproporzionato) conto legato alla tassa sui rifiuti, che ha portato ai ristoratori cartelle esattoriali di diverse decine di migliaia di euro.

    Gli stessi, che da anni e per anni hanno investito sul territorio torrese, hanno già avuto un primo incontro con l’amministrazione comunale per affrontare il problema. Ad ora, però, la questione resta tutt’altro che risolta. L’associazione “Per il Rilancio di Torre del Greco”, vista la gravità della problematica, ha promosso un incontro, lo scorso 5 maggio, durante il quale, alla presenta di una decina di ristoratori, si è affrontata la questione dei rincari della TARSU. Alla fine dell’incontro si è proposto di organizzare un secondo dibattito, invitando a partecipare anche l’ASCOM che ha risposto positivamente all’invito, nella persona del presidente Giulio Esposito, e preparare un documento da inviare alle istituzioni.

    In attesa di un faccia a faccia con l’amministrazione comunale, il prossimo passo sarà un nuovo tavolo tra ristoratori, l’associazione e l’ASCOM in programma martedì 17 maggio alle ore 15.30 presso l’Hotel Holidays in via Litoranea.

  • Archivio Torre del Greco News
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO