TuttoTrading.it

SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 22/05/2010 Caldoro ed ospedale Maresca

    Ricerca personalizzata

    COMUNE DI TORRE DEL GRECO

    IL SINDACO, ON. DOTT. CIRO BORRIELLO

     

    Comunicato stampa, 22.05.2010

     

    “Ho chiesto un incontro urgente con il presidente Stefano Caldoro per rappresentare la gravissima questione dell’ospedale Maresca. Una difficile problematica che negli anni la sinistra ed i suoi più autorevoli rappresentanti politici in regione hanno vergognosamente affossato forse fino ad un punto di non ritorno. Da lungo tempo è in atto una sorta di lenta depauperazione della prestigiosa struttura che è assolutamente inaccettabile”. Così Ciro Borriello, sindaco di Torre del Greco. “Auspico, se ancora ci sono delle possibilità di revisione per il futuro della gloriosa struttura - prosegue - di ottenere risposte concrete dal nuovo Governatore. È una verità oggettiva che una sottile strategia ha cancellato negli anni della passata gestione reparti su reparti, procurando un’agonia assurda a danno degli ottimi operatori sanitari e soprattutto di una utenza che va oltre i trecentomila abitanti. In proposito, tante volte, ma sempre con esiti negativi, ho prodotto istanze e audizioni, volte a rivedere un nuovo piano sanitario e strutturale del nosocomio, ai vertici della regione, dal presidente all’assessore, dai diversi direttori generali avvicendatisi all’AslNa5, ai tanti politici del territorio, fino alla commissione Igiene e Sanità del Senato della Repubblica, alla commissione parlamentare di inchiesta del Senato sull’efficacia e l’efficienza del servizio sanitario nazionale. Come tanti gli incontri effettuati con i sindaci dell’allora Asl Na5, unitamente a cortei e pubbliche manifestazioni. “Adesso  - conclude Ciro Borriello - spero di ottenere quell’ascolto e attenzione che la precedente e competente gestione regionale ha sempre negato. Ovviamente non a me, ma ad una altissima collettività che coinvolge Torre del Greco ed Ercolano, Portici, San Giorgio e San Sebastiano. Un gesto, un impegno necessario per rilanciare l’importante nosocomio e scongiurare a tutti i costi un ulteriore e più penoso declino”.



    http://www.comune.torredelgreco.na.it

  • Archivio Torre del Greco News
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti



    VAI ALLA MAPPA DEL SITO