TuttoTrading.it

17/10/2008 Ancora in calo la raccolta Differenziata a Torre del Greco

Ricerca personalizzata

Procede sempre peggio la raccolta differenziata a Torre del Greco e,  dalla punta massima del 30% e anche 40%, ci si sta ora avvicinando al 20%. Sacchetti dell' indifferenziata che aumentano  di giorno in giorno, depositati ovunque o anche nei bidoni dell' umido, spesso senza coperchio e spostati continuamente in posti fuori mano in modo che nessuno li possa utilizzare, come avvenuto nel prolungamento di via Martiri d' Africa dove esistono contenitori per l' umido solo alle due estremità ed in via Tripoli, una strada  praticamente SENZA MARCIAPIEDI,  dove proprio stamattina lo scopatore che pulisce la strada 1-2 volte al mese ha lasciato sul marciapiede due sacconi neri, per confermare la regola generale che a Torre del Greco NON ESISTONO REGOLE e che i rifiuti nei sacchi neri possono essere depositati ad ogni ora e tutti i giorni, compreso il venerdì mattina alle ore 7.30 in modo che rimangano lì nella strada per due giorni e che tutti si possano accodare con i propri rifiuti a qualsiasi ora del giorno, come è già avvenuto a partire dalle 11 di stamattina.

Si dice che bisogna attendere il bando definitivo della differenziata, una semplice scusa per rimandare i problemi che non si vuole o non si è in grado di  risolvere.

In un comunicato del sindaco si legge che  i  rifiuti devono essere obbligatoriamente depositati nei sacchetti consegnati dal Comune, assolutamente vietati l’uso dei sacchetti propri, come ad esempio le buste nere, contenitori commerciali, ecc., i trasgressori saranno severamente puniti a norma di legge, ma gli stessi dipendenti comunali abbandonano  sacchi neri senza rispettare il giorno e l' ora...

Non parliamo poi di quello che succede nel caso di un violento temporale con sacchetti di spazzatura che vengono scaraventati ovunque  ed invadono la città intera.

Sembra risolversi l' altro problema, quello della consegna delle nuove buste porta a porta: i cittadini stanno provvedendo a ritirare le buste al comune, almeno quelli che possono; gli altri continuano ad utilizzare le tradizionali buste di plastica per ogni tipo di rifiuto.

Ogni tanto l' assessore alla nettezza urbana parla  di manifesti e  avvisi riguardanti una campagna  di informazione  per sensibilizzare le persone e delle  brochure che saranno date nelle scuole, cose che sono ripetute periodicamente ma mai attuate pienamente, e l' ignoranza regna  sovrana anche fra quelli che dovrebbero spiegare le cose ai cittadini.

Qualcuno chiedeva come e dove depositare delle vecchie lastre di vetro: ai rifiuti ingombranti  dicono che non spetta loro la raccolta; alla nettezza urbana 0818830290 dicono che le lastre di vetro vanno depositate nelle apposite campane per la raccolta del vetro, ignorando che quel vetro non è riciclabile. Finalmente alla segreteria del sindaco dànno il numero di un responsabile che dice di pazientare ancora per una settimana perchè stanno avviando un centro di raccolta dove portare i rifiuti speciali. Basta aspettare per vedere se non si tratta ancora di una falsa partenza.

L' altro problema da affrontare è quello della sporcizia delle strade, dovuta anche alla mancanza di cestini per i rifiuti, anche se si parla di sistemare almeno quelli per la spazzatura indifferenziata.

  • 17/10/2008 Il caso di via Tripoli
    Fax al sindaco per illustrare la situazione di degrado, rischio e pericolo che si è venuta a creare all' inizio di Via Tripoli...

  • Archivio Torre del Greco News
  • Ricerca personalizzata