TuttoTrading.it

20/04/1995 25 Aprile telematico, per non dimenticare...Poesie (http://web.peacelink.it)

TUTTOFRANCOBOLLI per iniziare o continuare una collezione a prezzo favorevole o per regalare una bella collezioncina ad un giovane

Ricerca personalizzata
TUTTOFRANCOBOLLI per iniziare o continuare una collezione a prezzo favorevole o per regalare una bella collezioncina ad un giovane

Area: Scuola Educazione [PeaceLink]
Data: 20/4/1995  10:25
Da:   Alessandro Marescotti
A:    Tutti
Sogg: E ora tocca a voi
-----------------------------------------------------------

       E ora tocca
       a voi battervi
       gioventu' del mondo;
       siate intransigenti
       sul dovere di amare.
       Ridete di coloro
       che vi parleranno di prudenza,
       di convenienza, che
       vi consiglieranno
       di mantenere
       il giusto equilibrio.

       La piu' grande
       disgrazia che vi
       possa capitare
       e' di non essere
       utili a nessuno,
       e che la vostra
       vita non serva
       a niente.

               Raoul Follerau

--- Mercurio 1.12 Eval.
 * Origin: PEACELINK, c.p.2009, 74100 Taranto, Italy (61:391/1.5)




===========================================================
Area: Scuola Educazione [PeaceLink]
Data: 20/4/1995  10:30
Da:   Alessandro Marescotti
A:    Tutti
Sogg: ribelli per amore
-----------------------------------------------------------

"Se facessimo la resistenza come l'abbiamo fatta ieri, con l'animo di oggi,
saremmo in peccato. La scoperta e' atroce e molti non la vogliono fare (...) E'
venuta l'ora di ridiventare un'altra volta "ribelli per amore", ma contro la
guerra, questa volta." (Don Primo Mazzolari, "Tu non uccidere", ed.La Locusta)

Fonte: Azione Nonviolenta

--- Mercurio 1.12 Eval.
 * Origin: PEACELINK, c.p.2009, 74100 Taranto, Italy (61:391/1.5)




===========================================================
Area: Scuola Educazione [PeaceLink]
Data: 23/4/1995  1:51
Da:   Alessandro Marescotti
A:    Tutti
Sogg: i tuoi occhi rischiarano la mia cella
-----------------------------------------------------------

Sandra carissima,
                 dopo appena sette giorni dal mio arresto mi
hanno condannato a morte, stamani. Ho agito in piena coscienza di
cio' che mi aspettava. Il tuo ricordo e' stato per me di grande
conforto in questi terribili giorni. Non hanno avuto la
soddisfazione di veder un attimo di debolezza da parte mia.
Non mi sarei mai aspettato di scrivere la prima lettera ad una
ragazza in queste condizioni. Perche' tu sei la prima ragazza che
abbia detto qualcosa al mio cuore. Mi e' occorso molto tempo per
capire cosa eri per me. Io ti amo, ti amo disperatamente. In
questi giorni ho avuto sempre un nome in mente: Sandra; due occhi
luminosi - i tuoi - che hanno rischiarato la mia cella.
Sandra, non lasciarmi mai. Perdonami questa mia debolezza, sii
forte come voglio e sapro' esserlo io. Sii' felice, e' il mio
grande desiderio.

                                     Bruno

Sta vicina a mia madre, ne ha tanto bisogno. Sandra, Sandra.

 
  22 gennaio 1945, Carceri Giudiziarie di Torino
  Ultima lettera di un partigiano, Brigata Garibaldi, condannato a morte.

--- Mercurio 1.12 Eval.
 * Origin: PEACELINK, c.p.2009, 74100 Taranto, Italy (61:391/1.5)




http://web.peacelink.it
Quest'opera Ŕ pubblicata sotto una Licenza GFDL

  • Archivio Giornata della Liberazione - Resistenza
  • Ricerca personalizzata