TuttoTrading.it



SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • memoria
  • G.foibe
  • Inquin.
  • M'illumino
  • dimeno
  • M5S TDG
  • Ora sol.
  • legale
  • Peso
  • rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • Raccolta
  • bott.
  • Olio
  • esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • R.verde
  • S.mare
  • Scuole
  • ricicl.
  • Social
  • street
  • Solidar.
  • Shopping
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • droga
  • T.racc.
  • differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • V.rendere


  • 25/04/2008 L'Italia festeggia il 63esimo anniversario della Liberazione (http://www.canisciolti.info)

    Ricerca personalizzata

    Con la deposizione di una corona d'alloro al sacello del Milite ignoto è iniziata all'altare della Patria la cerimonia per il 63/mo anniversario della Liberazione. Presenti alla cerimonia il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il presidente del Consiglio Romano Prodi, il presidente del Senato Franco Marini, il vicepresidente della Camera Carlo Leoni, il presidente della Corte Costituzionale Franco Bile, ed i ministri dell'Interno e della Difesa, Giuliano Amato e Arturo Parisi. Sul palco allestito davanti all'altare della Patria anche i vertici delle Forze armate e di polizia.

    Giovedì Napolitano, che nel pomeriggio sarà a Genova per la cerimonia principale, è tornato a sottolineare l'importanza di tenere viva la memoria della lotta di Liberazione. Avviando al Quirinale le celebrazioni ufficiali, il capo dello Stato ha detto che «i giovani di oggi sono chiamati a contrastare i nuovi autoritarismi e integralismi che rappresentano la negazione dei principi e dei valori che ispirarono la lotta per la liberazione».

    Nessuna conquista è per sempre, c’è sempre qualcuno che è interessato a toglierla,
    per cui resistere è non solo un dovere, ma anche una necessità dei giovani, altrimenti non si va avanti…
    Bella Ciao

    Modena City Ramblers e Goran Bregovic

     

    L'Internazionale di Franco Fortini

     

    Abbasso il Duce
     

    Un racconto corale sugli anni della guerra e della resistenza a San Polo d'Enza, un piccolo paese della provincia reggiana. La percezione della guerra, la scelta del partigiano, la politica, il ruolo delle donne e l'aiuto della popolazione, ma anche le battaglie, gli amori e gli aneddoti



    http://www.canisciolti.info

  • Archivio Giornata della Liberazione - Resistenza
  • Ricerca personalizzata

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti

    Clicca qui!

    VAI ALLA MAPPA DEL SITO