TuttoTrading.it

10/03/2007 Cipro, un varco nel muro (Simone Baroncia, http://www.korazym.org)

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

Aperto un varco decisivo nel muro di Nicosia, parte della Linea Verde tracciata nel 1974 per dividere l’isola tra ciprioti greci e turchi, dopo l’intervento militare turco da cui nacque la Repubblica di Cipro Nord, riconosciuta solo da Ankara.

“Lo smantellamento del muro di Nicosia è una decisione coraggiosa e ora entrambe le parti devono approfittare di questo momento per fare ulteriori passi verso la riapertura di via Ledra”: con queste parole ieri il commissario dell’Unione Europea per l’allargamento, Olli Rehn, ha salutato gli avvenimenti a Cipro. Con un gesto non annunciato, le autorità cipriote hanno inviato operai forniti di martelli pneumatici a smantellare il tratto di muro in cemento che chiude la centralissima via Ledra, che attraversa la capitale Nicosia. Nonostante l’ora tarda, centinaia di ciprioti sono accorsi a osservare la demolizione applaudendo.

La divisione abbattuta fa parte della ‘Linea Verde’ tracciata nel 1974 per dividere l’isola tra ciprioti greci e turchi dopo l’intervento militare turco da cui nacque la Repubblica di Cipro Nord, riconosciuta solo da Ankara. “Questo è un gesto di buona volontà da parte nostra” ha detto il portavoce del governo cipriota Christodoulos Pashardes, riferendosi all’abbattimento del muro e augurando che la strada possa essere presto aperta e percorribile su entrambi i versanti. Da Bruxelles, dove è in corso una riunione del Consiglio Europeo, il presidente di Cipro, Tassos Papadopoulos ha precisato però che a nessun civile sarà data autorizzazione a utilizzare il passaggio se prima la Turchia non rimuoverà i suoi soldati dalla zona. “Quando avranno accettato di allontanare le loro truppe - ha detto Papadopoulos - i nostri checkpoint potranno essere rimossi nel giro di poche ore. Ora vedremo. Le truppe si ritireranno in modo di permettere l’apertura del passaggio?”

La risposa turca è poi giunta in mattinata: “di smobilitare l’area non se ne parla” ha detto il sottosegretario alla presidenza della repubblica di Cipro Nord, Rasit Pertev, attraverso il suo portavoce. Sottolineando che l’abbattimento del muro “per merito dell’Unione Europea e della pressione della comunità turca di Cipro” di via Ledra è “un passo positivo” e che la comunità turco-cipriota “ha fatto tutto il possibile per giungere a questo risultato”. Per trasformare la caduta della barriera in fattore decisivo “ci sono tre cose che andrebbero fatte: allontanare i militari, consentire lo sminamento della zona e ricostruire le case a ridosso del valico abbandonate da oltre 30 anni” ha detto da Nicosia all’agenzia ‘Sir’ monsignor Giorgio Khoury della chiesa maronita cipriota. “Se ci sarà accordo tra le parti tutto questo si potrà fare nelle prossime settimane. Solo allora potremo dire che un passo importante per la riunificazione è stato fatto”.

  • Archivio Storia
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO