TuttoTrading.it

15/03/2006 Perchè Milosevic è stato assassinato. Un Dittatore da due Soldi smaschera il Nuovo Ordine Mondiale (Paul Joseph Watson)

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli



Slobodan Milosevic era un uomo ripugnante con ideali comunisti dispotici. Ma le ragioni per quello che è un ovvio omicidio ruotano intorno alla sua costante volontà di smascherare le menti criminali globali che dall’inizio hanno fatto l’errore di dare a ‘Slobo’ un podio per parlare.

Appena due giorni dopo la morte di Milosevic ci sono già molte prove che indicano che si è trattato di omicidio.



- Milosevic ha scritto una lettera il giorno prima di morire, affermando che in prigione lo stavano avvelenando a morte . Azdenko Tomanovic, l’avvocato che seguiva Milosevic durante il processo ha mostrato ai giornalisti una lettera scritta a mano nella quale Milosevic ha scritto: “Mi vogliono avvelenare. Sono seriamente preoccupato e angosciato”.

- Gli esami del sangue hanno rivelato che nel corpo di Milosevic era presente un farmaco che ha reso inefficace la medicina che prendeva di solito contro l’ipertensione e le sue condizioni cardiache, causandogli l’infarto che l’ha ucciso.

- I media l’hanno raccontato come se fosse stato Milosevic a prendere deliberatamente la medicina sbagliata per poter chiedere un trattamento specialistico a Mosca e ritardare il processo. Ma francamente è assurdo. Milosevic aveva accesso solo ai farmaci che gli fornivano i medici assegnatigli dall’ONU e li prendeva sotto stretta sorveglianza. Dobbiamo credere che Milosevic è riuscito a costruirsi un laboratorio segreto di farmaci nella sua cella di prigione di massima sicurezza, per poi sostituire la medicina mentre era sotto costante sorveglianza?

- Milan Babic, un ex leader serbocroato che ha testimoniato contro Milosevic è stato “suicidato” sei giorni prima della morte di Milosevic. Secondo la BBC, la portavoce del tribunale Alexandra Milenov ha detto che non aveva fatto alcun riferimento al suicidio. “Non c’era niente di strano nel suo comportamento”, ha affermato. Pare che un altro detenuto a l’Aja, Slavko Dokmanovic, si sia suicidato nel 1998.

- L’avvocato britannico Steven Kay QC ha escluso l’ipotesi del suicidio, dicendo che Milosevic, prima di essere trovato morto, gli aveva detto: “Non sono arrivato fin qui per non vedere come va a finire”.

- I globalizzatori desideravano eliminare Milosevic da molto tempo. L’ex agente dell’MI6, Richard Tomlinson afferma di aver visto dei documenti nel 1992 che parlavano di un possibile assassinio di Milosevic per mezzo di un incidente d’auto inscenato, in cui l’autista sarebbe stato accecato da un flash e un guasto controllato a distanza ai freni avrebbe causato lo schianto. La stessa identica tecnica è stata usata davvero nell’omicidio della Principessa Diana.

Milosevic era una mina vagante e conosceva profondamente la criminalità dei globalizzatori dopo il colpo di stato FMI/Bilderberg in Serbia negli anni ‘90.

Nel marzo del 2002, Milosevic aveva presentato al tribunale dell’Aja alcuni documenti dell’FBI che provavano che il governo degli Stati Uniti e la NATO avevano fornito assistenza finanziaria e militare ad Al Qaida per aiutare l’Esercito di Liberazione del Kossovo nella guerra contro la Serbia.

Questo non era andato giù al Pentagono e alla Casa Bianca, che in quel periodo stavano tentando di vendere una guerra al terrorismo ed erano in pieni preparativi per giustificare l’invasione dell’Iraq.

Milosevic ha parlato ripetutamente di come un gruppo di oscuri internazionalisti avesse causato il caos nei Balcani, perché era il passo successivo nella costruzione di un “nuovo ordine mondiale”.

Durante un discorso al Congresso serbo nel febbraio 2000, Milosevic ha affermato,

“La piccola Serbia e il suo popolo hanno dimostrato che è possibile la resistenza. Applicata ad un livello più vasto - era organizzata soprattutto come ribellione morale e politica contro la tirannia, l’egemonia, e il monopolio, che generano fra le nazioni e i popoli astio, paura e nuove forme di violenza e vendetta contro i campioni della libertà - una resistenza del genere fermerebbe l’escalation dell’inquisizione dei tempi moderni. Bombe all’uranio, manipolazioni sui computer, giovani assassini drogati e corrotti da criminali locali ricattati, promossi ad alleati del nuovo ordine mondiale, questi sono gli strumenti di un’inquisizione che per la sua crudeltà e il suo ciniscmo ha superato qualsiasi forma precedente di violenza vendicativa commessa contro il genere umano in passato”.

Milosevic era tutt’altro che un angelo, ma le prove che lo ricollegano a genocidi tipo Srebrenica, nel quale sono morti 7000 musulmani, si sono continuamente rivelate essere false. In realtà Srebrenica avrebbe dovuto essere ‘zona protetta dall’ONU’, proprio come il Ruanda, i peacekeeper dell’ONU si sono deliberatamente ritirati e hanno permesso il massacro, accusando poi Milosevic.

La denuncia di Milosevic del coinvolgimento ONU nel massacro di Srebrenica è stata un altro dei motivi per i quali i verbali del tribunale sono stati duramente commentati e censurati, e un ulteriore fattore che ha contribuito al suo assassinio.

Paul Joseph Watson
Fonte: http://www.propagandamatrix.com/
Link: http://www.propagandamatrix.com/articles/march2006/130306milosevicmurdered.htm
13.03.2006

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di OLIMPIA BERTOLDINI

  • Archivio Storia
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO