TuttoTrading.it

05/06/2007 Studio 3, un cd per costruire un asilo (Sara Bauducco, http://www.korazym.org)

Ricerca personalizzata

Una canzone per sensibilizzare i giovani alla solidarietà: il gruppo musicale Studio 3 lancia un singolo e un videoclip per sostenere l’apertura di asili nido e spazi gioco in Italia in aiuto a bambini di famiglie povere.

La “boyband” italiana Studio 3, che alla fine del 2005 si è affermata con il singolo “Solo te”, dopo aver raggiunto le oltre 30.000 copie dell’album “Forse un angelo” ed essere sbarcata anche a Miami, ha deciso di dare una svolta alla carriera impegnandosi in ambito sociale: per farlo, i musicisti hanno voluto lanciare ai ragazzi e fans un chiaro messaggio di solidarietà con il brano “Alice”. Il testo è dedicato ai bambini in situazioni di disagio ed il videoclip è ambientato nel centro di accoglienza “Sogni di bimbi” di Milano, una delle strutture sostenute dalla Fondazione “Aiutare i bambini” con il progetto “Un nido per ogni bambino”. Marco, Vetro e Gabriel, i componenti poco più che ventenni del gruppo, hanno trascorso un’intera giornata nel centro di accoglienza ed in coro, con entusiasmo, affermano: “Un’esperienza unica, indimenticabile…vedere quei piccoli bimbi sorridere nonostante tutti i problemi oggettivi che la vita già gli ha riservato, ancora così cuccioli, stringe il cuore. Li dobbiamo aiutare. Per forza!”.

Il ricavato della vendita del CD (costo di 5 euro), che contiene il singolo e il videoclip, sarà interamente devoluto alla Fondazione “Aiutare i bambini” per sostenere il progetto di dare accoglienza ai piccoli da 6 mesi a 3 anni di famiglie italiane disagiate e povere in 20 nuovi asili nido e 10 spazi gioco sparsi nella penisola. In particolare, potranno usufruire del servizio mamme sole o senza un reddito costante, in difficoltà ed immigrate, mamme costrette a lavorare per mantenere sé stesse ed il proprio bambino ed ancora mamme agli ultimi posti di una troppo lunga lista d’attesa per l’asilo nido, che spesso hanno costi esorbitanti.

I dati di una recente indagine nazionale mostrano una società in crisi che non riesce a supportare i servizi per i nuovi nati: solo 1 bambino su 10 in Italia frequenta l’asilo nido; le strutture presenti sul territorio nazionale sono 4.500, ma si contano 1.650.000 bambini tra 0 e 3 anni di cui solo 160.000 riescono ad entrare negli asili nido, appena il 10 %. L’Italia, in questo settore, è agli ultimi posti nella classifica dei Paesi europei e fa difficoltà a tenere alto lo sguardo sul traguardo fissato dall’Unione Europea: entro il 2010 tutti i Paesi europei dovrebbero garantire il 33% della ricettività dei bambini tra 0 e 3 anni nei nidi.

La Fondazione italiana Onlus “Aiutare i bambini” è nata nel 2000 su iniziativa dell’industriale Goffredo Modena con lo scopo di aiutare i bambini poveri, ammalati, senza istruzione o vittime di violenze fisiche e morali. Con progetti di accoglienza, assistenza sanitaria, educazione ed adozioni a distanza, in sette anni la Fondazione ha sostenuto più di 223.700 bambini, finanziando 373 progetti di aiuto in 59 Paesi del mondo. Ora, la collaborazione con la band Studio 3 permette di divulgare il messaggio di solidarietà anche ai giovanissimi.

Per informazioni:
www.aiutareibambini.it

  • Archivio Solidarietà
  • Ricerca personalizzata