TuttoTrading.it

03/03/2006 I Consumatori Italiani chiedono più Sicurezza nelle Transazioni Online (FC, www.helpconsumatori.it)

  • Pagina Internet
  • Pubblicità o Inganno
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Truffe
  • Ricerca personalizzata
    GIOCHI GIOCATTOLI
    Articoli da regalo
    Attività creative
    Bambole e accessori
    Bestseller generali
    Burattini e tetrini
    Calendari dell' avvento
    Collezionabili
    Costruzioni
    Elettronica per bambini
    Giocattoli da collezione
    Giocattoli prima infanzia
    Elettronica per bambini
    GIOCHI GIOCATTOLI
    Giocattoli da collezione
    Giocattoli prima infanzia
    Giochi di imitazione
    Giochi da tavola
    Giochi educativi
    Modellismi
    Peluche
    Personaggi Giocattolo
    Puzzle
    Sport Giochi Aperto
    Strumenti Musicali
    Veicoli

    Da una ricerca emerge che i timori di furto dei dati della carta di credito frenano gli acquisti in Rete.

    Negli acquisti online gli utenti Internet temono di subire il furto dei dati, o la clonazione della propria carta di credito. E' quanto emerge dalla ricerca "Italiani e pagamenti online: una questione di fiducia", presentata oggi a Milano a Palazzo Mezzanotte.

    La ricerca condotta da Ipsos per conto di PayPal - un servizio del Gruppo eBay concepito per consentire in tutta sicurezza i pagamenti tramite computer - è stata commissionata dalla società leader mondiale nei pagamenti online, per indagare sulla conoscenza e sul comportamento degli italiani rispetto allo shopping in Internet, ai metodi di pagamento attraverso la Rete e alla sicurezza garantita in questo tipo di transazioni.

    L'indagine ha consentito di delineare l'identikit di chi maggiormente si dedica all'e-shopping. Nonostante sia da sempre considerato una prerogativa prettamente femminile, dalla ricerca emerge invece che i maggiori acquirenti online sono invece gli uomini - in particolare la fascia d'età compresa tra i 18 e i 24 anni - abitanti nel Centro Italia.

    Ma cosa contribuisce a frenare lo slancio dei consumatori italiani che pure vorrebbero avvicinarsi all'e-shopping? "Il freno principale è rappresentato dal timore di furto dei dati della carta di credito per usi fraudolenti, o dalla preoccupazione di vedersi clonare i dati anagrafici o bancari. Ma preoccupa anche il timore di non ricevere il bene acquistato online, o di vederselo recapitare in tempi lunghi", spiega Elena Antognazza, responsabile di Paypal Italia, precisando che la ricerca evidenzia che gli utenti del servizio del Gruppo eBay acquistano invece con maggior frequenza e più fiduciosamente.

    Ma quanto spendono mediamente gli italiani che effettuano acquisti online? "Chi usa PayPal spende un po' di più rispetto ad altri metodi di pagamento: intorno ai 110 euro al mese, contro i 109 di chi non usa la piattaforma proposta dal Gruppo eBay", conclude Antognazza.


  • Pagina Internet
  • Pubblicità o Inganno
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Pagina Truffe
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO