TuttoTrading.it

17/02/2006 Di chi è il Computer che stai usando (Crazy, www.punto-informatico.it)

  • Glossario Sicurezza
  • Sicurezza Informatica
  • Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Sicurezza in Pratica
  • Ricerca personalizzata
    GIOCHI GIOCATTOLI
    Articoli da regalo
    Attività creative
    Bambole e accessori
    Bestseller generali
    Burattini e tetrini
    Calendari dell' avvento
    Collezionabili
    Costruzioni
    Elettronica per bambini
    Giocattoli da collezione
    Giocattoli prima infanzia
    Elettronica per bambini
    GIOCHI GIOCATTOLI
    Giocattoli da collezione
    Giocattoli prima infanzia
    Giochi di imitazione
    Giochi da tavola
    Giochi educativi
    Modellismi
    Peluche
    Personaggi Giocattolo
    Puzzle
    Sport Giochi Aperto
    Strumenti Musicali
    Veicoli

    Quindi è un Oggetto che svolge delle funzioni per te, e quando un Oggetto è tuo, ci fai quello che vuoi.

    Prendiamo ad esempio la Macchina più comune: la tua Automobile: è tua, la usi come vuoi, nel rispetto delle leggi in vigore, ci metti la Benzina che vuoi, quando cambi le Gomme metti le gomme che vuoi e così via. Questo vuol dire che questa è la tua Macchina, ma per I Computer le cose stanno per cambiare perchè un gruppo di grosse aziende a cui Fanno capo Microsoft, la Intel, la Sony, la IBM, la HP ed anche AND, si sono Consorziate ed hanno creato un gruppo chiamato TCG che grazie ad un contratto implicito, ti toglierà il diritto di utilizzo della tua Macchina informatica: il Computer.

    Il Sistema è semplice, le aziende in questione hanno deciso di criptare tutti I loro Programmi con un Codice Segreto rendendoli totalmente Incompatibili a tutto ciò che non è criptato con questo codice. Il che si traduce in una cosa molto semplice: molti Programmi non li Potrai più installare sul tuo Computer, non potrai più scegliere che cosa installare e cosa no, ma ti verrà messa a disposizione una lista Di ciò che puoi e che non puoi utilizzare sul tuo Computer.

    Hai presente tutti quei piccoli Programmini che si possono scaricare gratuitamente da Internet senza incorrere in nessuna violazione di Legge sul CopyRight? Non sto parlando di Programmi pirata, sto parlando di quei piccoli Programmi (tipo WinAmp ad esempio) che vengono Sviluppati e distribuiti gratuitamente in Internet senza nessuna regola che ti vieti di Copiarlo e darlo a qualcun altro... Ebbene, saranno destinati a sparire.

    O meglio, non li potrete più installare perchè non sono approvati dal TCG e quindi, non verranno criptati con il Codice segreto del TCG. Ora ti starai domandando: "OK, allora basta che questi Programmi vengano fatti approvare dal TCG e t utto finisce"

    SI, la risposta è corretta, se non che, perchè un Programma venga approvato dal TCG, bisogna che il Programmatore che lo ha creato si Iscriva al TCG, quindi, si trova a dover pagare una sorta di Abbonamento grazie a cui entra a far parte del consorzio TCG, a questo punto, darà a chi di dovere il suo Programma e ci inserirà il Codice Segreto di Crittazione, naturalmente, per fare questa operazione, bisogna pagare Una tariffa per il servizio offerto, ed a questo punto, il Programma è pronto è approvato e potrà essere installato sui Computer TC...

    Già, ma pensaci un attimo, dopo che il Programmatore ha dovuto spendere Soldi per entrare a far parte del consorzio, ha dovuto spendere altri Soldi per far Crittare il Programma, pensi che lo distribuirà ancora Gratis in Internet?

    Ne dubito, come minimo vorrà recuperare la spesa, ed a quell punto, il suo Programma diventerà un Programma a pagamento.

    O ra, guarda la finezza, facciamo finta che tu sia un Programmatore: pe pura passione hai fatto un Programma e lo decide di distribuire Gratuitamente in Internet perchè tanto, è uno stupido Programmino che legge solo mp3, ma ti piace l'idea che qualcuno utilizzi un Programma Fatto da te; ora, vuoi che questo Programma possa essere utilizzato sui Computer TC, ti ivolgi al TCG, ti iscrivi al consorzio TCG, paghi $1200 di iscrizione e dovrai continuare a pagare $1000 all'anno per rimaneremembro di questo gruppo, poi, porti il tuo Programmino per farlo Crittare con il famoso Codice Segreto e ti vengono chiesti altri $300 per fare ciò, poi torni a casa, con il Programma Codificato pronto per essere distribuito..., ma ci hai appena speso $1500 Per renderlo compatibile con I Computer TC... Hai ancora voglia di distribuirlo Gratis?

    Ora, anche se ti metti a venderlo a solo $10 in Internet pensi che qualcuno lo comprerà? Ne dubi to, perchè tanto, in Windows, c'è già Media Player che legge mp3 e ti viene dato dentro Windows senza costi aggiuntivi e puoi scaricare gratis gli aggiornamenti, quindi... Chi è Che va a spendere $10 per il tuo Programmino quando può utilizzare quello che ha già nel suo Computer?

    NESSUNO

    Se noti, questa è una bella tattica Monopolistica, che sta persino venendo pubblicizzata sotto il nome di "Trusted Computing" che viene pubblicizzato come un sistema di sicurezza.

    In realtà, la sicurezza a cui si riferisce questo sistema è soltanto la sicurezza del rispetto dei Copyright, infatti, tutti i Programmi approvati dal TCG sono fatti in modo da garantire il non funzionamento di eventuali File pirata come mp3 scaricati e DVD copiati, ma per fare ciò, le aziende del TCG si stanno prendendo un po' troppi spazi, perchè, qui non si tratta di far si che non si possa vedere o ascoltare roba pirata, qui si tratta di impedire l'installazione di un sacco di Prorgammi di ognigenere che con la pirateria han ben poco a che fare... è un ottimo modo per eliminare la concorrenza.

    Lo so che la Pirateria è ingiusta, ed è bene che sia combattuta, ma non è giusto che con questa scusa mi si impedisca di installare i Programmi che voglio...

    Scusa, abbiamo detto prima che il Computer è una Macchina, tu se vuoi, puoi andare domani mattina con la tua Macchina a montare delle Gomme speciali da corsa, che sono illegali per la strada, ma a te non te ne frega, le monti e ci vai in giro... nulla ti blocca, non è che la Macchina si rifiuta di andare avanti con quelle Gomme, basta che siano della misura giusta per starci nel Cerchione, come nel Computer un Programma deve avere un ToT di spazio libero nella memoria per essere installato, poi eventualmente sta alla Polizia fermarti e sequestrarti il veicolo.

    Ti immagini se quando comperi un Automobile nuova, ti viene detto che la Macchina in questione, per motivi contrattuali, può funzionare solo con Benzina Shell, Esso, ed Agip, e se per caso ci metti Benzina di una marca non approvata, che ne so, Q8, un Chip riconosce che la Benzina non è approvata dal contratto e ti spegne il Motore... ah ah ah...assurdo eh?

    Nel Computer invece è proprio così: quando cercherai di installare uno di quei Programmi che non è approvato TC, ti troverai di fronte ad una finestra che ti dice: "il Programma che si sta cercando di installare, non è considerato Trusted e non potrà essere installato su questo Computer, contattare il venditore per informazioni ulteriori" e potrà solo Clikkare su (OK).

    Questo, in qualche modo, sta già succedendo adesso: ti è mai capitato, con "Windows XP", di installare qualcosa e vederti apparire una finestra che dice: "Quello che si sta cercando di installare non ha superato il WinLogo Test il che significa che potrebbe causare problemi al funzionamento del Computer" e poi ti fa scegliere fra "Blocca Programma" oppure "Continua Ugualmente".

    Ebbene, nei Computer TC, non potrete continuare ugualmente, verrete bloccati e basta.

    Il Prossimo Windows, che arriverà verso la metà del 2006 e si chiamerà Windows Vista, avrà questo sistema di Codici inserito al suo interno, e se cercherai di installare un Programma che non gli passa il codice giusto, bloccherà semplicemente l'installazione.

    Ora, viene da pensare che questa cosa funzioni solo sui Programmi per Computer, ma in realtà, questo TC esisterà anche per i Pezzi che compongono un Computer: se tu hai un Computer TC e ti compri una stampante che non è TC, non potrà funzionare perchè il Compuer le fornirà tutti i dati in Codice e la Stampante non può capire che cosa deve fare.

    Cosa è che puoi fare TU per impedire che questa cosa vada avanti? è una cosa molto semplice, ma che può rompere non poco le scatole farla, ma credimi, facendola potremo riottenere la libertà di cui abbiamo diritto, anche perchè, in quealche modo, noi Consumatori abbiamo il coltello dalla parte del manico, e la lama si chiama Denaro: non comperare i prodotti che sono garantiti dal TC (Trusted Computing).

    Lo so, nel TCG ci sono tantissime aziende molto famose, ma credimi, al di fuori del TCG ci sono altrettante aziende che hanno comunque qualità elevatissime pronte a venderti le Macchine senza contratti impliciti che ti t

    olgono la libertà di utilizzo della Macchina date acquistata..

    Ricordati che questo TC esiste per tutti i prodotti, non solo Computer, ma anche Cellulari ed altri apparecchi elettronici; attualmente, la Sony è già sotto una forte campagna di Boicottaggio proprio per questo motivo: lo sapete che se comperate un lettore CD Sony la Sony si è riservata il diritto di impedire l'asco lto di CD che non considera regolari? E sapete che con CD non regolare, non intende un CD pirata, ma intende un CD che è stato inciso utilizzando un sistema di protezione non Sony... avete presente quei bei Mp3 che si creano con iPod?

    Non si possono ascoltare sui lettori Sony perchè Sony vuole che comperi i suoi Mp3, quelli della Sony, protetti con i sistemi Sony e non iPod, la faccenda funziona anche per iPod: iPod sta facendo di tutto per riuscire a prevalere su Sony ed imporre il suo iPod come uno standard in modo da ottenere il monopolio assoluto.

    Allora, come bisogna applicare questa campagna di Boicottaggio? è molto semplice e te ne posso fare un pratico esempio: Se devi comperarti un lettore DVD, non pensare di comperare Sony, prendi un'altra marca, e se stai pensando alla Samsung, sei ancora fuori strada perchè anche Samsung è parte del TCG, quindi, rivolgiti alla Pioneer, che fa ottimi lettori DVD e non hanno il TC.

    Se devi comperarti un Computer, non andare in cerca di un HP, o di un DELL, Sony Vaio, e nemmeno di un IBM, prendi un ASUS che non è TC, ed assicurati che non abbia un Processore tipo il "Pentium D" che è un Processore Trusted; il "Pentium D" sta già subendo un bel Boicottaggio e la "Intel" se ne è ben accorta visto il calo di entrate nel suo portafoglio, quindi, vediamo di non rovinare questo primo buon risultato a nostro favore, se le aziende del TCG si vedono all'improvviso calare le vendite e di conseguenza i profitti, vedrete che manderanno presto al quel paese questo Progetto...; e poi, la parte più difficile: quando arriverà, rifiuta categoricamente "Windows Vista", rimani ad XP o passa ad un Sistema Alternativo, se vuoi ancora essere padrone di quello che viene chiamato "PC" (Personal Computer), evita questo nuovo "Windows" chiamato "Vista" perchè altrimenti, il Computer non sarà più tuo Personale, ma sarà dell'azienda che lo ha prodotto e sarà lei ad attribuirsi il diritto di scelta dei Programmi che ci potrai installare.

    Insomma, penso di aver reso l'idea, prima di acquistare un prodotto, chiedi al negoziante se è un prodotto o approvato "TC" (Trusted Computing), e se lo è, chiedigli cortesemente di mostrarti qualcosa che non lo sia e se ancora insiste e ti dice che lui non ha niente che non sia TC, avviati verso l'uscita, esci, e vai in un altro negozio perchè ci sono un sacco di marchi che non hanno aderito a questa associazione atta al Monopolio assoluto incluso il possesso degli oggetti dei consumatori.

    Per approfondire:

  • http://www.no1984.org
  • http://www.complessita.it/tcpa
  • http://www.againsttcpa.com/tcpa-faq-it.html
  • http://www.pcimprover.it/articoli/vedi.php/id=64
  • http://www.softwarelibero.it/GNU/nemici/palladium.shtml
  • http://chartitalia.blogspot.com/2005/12/consumatori-coglioni.html

    Articoli Correlati

  • 17/02/2006 Di chi è il Computer che stai usando
    Di chi è il computer che stai usando? Questa è una domanda semplice a cui rispondere...
  • 20/01/2006 Untrusted, We don't Trust You
    In alcuni PC che potete trovare sugli scaffali dei negozi in questi giorni è presente un chip crittografico chiamato TPM (Trusted Platform Module...
  • 22/12/2005 PC Trusted, PC Sicuri ma per chi?
    Senza un adeguato supporto per la tecnologia Trusted Computing, Linux resterebbe tagliato fuori dal mondo. I contenuti multimediali ...


  • Glossario Sicurezza
  • Sicurezza Informatica
  • Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Sicurezza in Pratica
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO