TuttoTrading.it

22/06/2005 Sportello Sicuro: Fare e-banking è sicuro

  • Pagina Spam
  • Pagina Internet
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Sicurezza Online
  • Ricerca personalizzata
    GIOCHI GIOCATTOLI
    Articoli da regalo
    Attività creative
    Bambole e accessori
    Bestseller generali
    Burattini e tetrini
    Calendari dell' avvento
    Collezionabili
    Costruzioni
    Elettronica per bambini
    Giocattoli da collezione
    Giocattoli prima infanzia
    Elettronica per bambini
    GIOCHI GIOCATTOLI
    Giocattoli da collezione
    Giocattoli prima infanzia
    Giochi di imitazione
    Giochi da tavola
    Giochi educativi
    Modellismi
    Peluche
    Personaggi Giocattolo
    Puzzle
    Sport Giochi Aperto
    Strumenti Musicali
    Veicoli

    SportelloSicurezza”: una guida per proteggersi online con un occhio di riguardo alle Piccole Medie Imprese  

    Fornire al pubblico e alle PMI conoscenze e strumenti operativi per difendersi dalle minacce informatiche: i servizi di internet banking del Gruppo Bipiemme - Banca Popolare di Milano lanciano un progetto di informazione per insegnare a proteggere il proprio computer; partner dell’iniziativa McAfee, il principale fornitore  di soluzioni per la prevenzione delle intrusioni e il Risk Management  

    Milano, 22 giugno 2005. Fare e-banking è sicuro: l’importante è imparare a proteggersi. Questa la motivazione alla base di “SportelloSicurezza”, il progetto promosso dal Gruppo Bipiemme tramite i We@bank e InLineaNet, i servizi di banking on line rispettivamente dedicati all’utente consumer e alle imprese, in collaborazione con McAfee.  

    SportelloSicurezza” nasce dalla partnership tra aziende leader nei settori dell’e-banking e della security,  con l’intento di fornire ai clienti dei servizi on line del Gruppo Bipiemme, e in particolare agli utenti aziendali delle PMI, uno strumento di formazione sulla sicurezza e i corretti comportamenti da adottare quando si naviga on line e, al contempo, agevolare l’adozione di soluzioni per la protezione semplici ma efficaci.

      Parte di un progetto di ampio respiro volto a informare e educare gli utenti Internet all’utilizzo dei servizi bancari online in totale sicurezza, SportelloSicurezza è stato realizzato in partnership con McAfee, uno dei principali protagonisti nel settore della sicurezza informatica. Un’ulteriore conferma del costante impegno del Gruppo milanese nell’informare ed educare il mercato sui temi caldi della tecnologia.  

    L’iniziativa si articola:  

    ·         nel minisito dedicato www.inlineanet.it/sportellosicurezza,  il punto di partenza per imparare a combattere le minacce informatiche attraverso esempi concreti;

    ·         nel dossier su cd rom  L’Internet Banking nell’era della sicurezza” volto a fornire un’attenta disamina del mercato di riferimento;

    ·         in una serie di iniziative sui servizi di banking on line, tra cui la possibilità per i clienti inLineaNet di acquistare la soluzione completa per la sicurezza McAfee Internet Security o McAfee Managed Viruscan ad un prezzo vantaggioso.

      Il crescente numero di minacce informatiche in circolazione su Internet contribuisce a minare la fiducia nel livello di sicurezza online. Le minacce alla sicurezza costituiscono un tema importante anche per le PMI; in particolare, il tema è di scottante attualità per le piccole e piccolissime imprese, in cui chi utilizza la rete spesso non è in grado di comprendere appieno la complessa gamma di minacce attualmente in circolazione e, in alcuni casi, non adotta neanche precauzioni adeguate.

      «Le piccole medie imprese sono uno dei target preferiti dei malintenzionati on line, e possono non disporre  di risorse dedicate a gestire e controllare la sicurezza aziendale. Allo stesso tempo, gli utenti aziendali vengono quotidianamente bombardati da notizie sulla crescente diffusione e pericolosità di minacce note e sconosciute. Tutto ciò può portare a una perdita di fiducia nell’utilizzo dei servizi di Internet Banking» afferma Andrea Cardamone, direttore marketing di Banca Popolare di Milano.  “Confrontandoci con McAfee, abbiamo riscontrato la necessità di fare chiarezza in materia di sicurezza informatica,in modo positivo e non allarmistico. Abbiamo quindi intrapreso questa serie di iniziative per offrire alle aziende di piccole e medie dimensioni una fonte di informazione e documentazione sulla sicurezza e una serie di strumenti di difesa concreti”.

     “La sicurezza informatica è il nostro pane quotidiano da oltre 15 anni, in tutti i mercati, da quello consumer a quello aziendale, e per questo abbiamo abbracciato con entusiasmo il progetto, fornendo il nostro know how a chi per primo ha scelto di informare e educare gli utenti per togliere il velo delle paure che aleggia su Internet e mostrare il suo vero volto: un mondo sicuro che offre infinite e innumerevoli possibilità di business” afferma Sergio Vantusso, marketing manager SMEA di McAfee Inc.  

      Un progetto globale per comunicare la sicurezza  

    www.inlineanet.it/sportellosicurezza è un mini sito dedicato alla sicurezza informatica che è stato ideato e sviluppato tramite We@bank e InLineaNet, in collaborazione con McAfee. Il sito è il punto di partenza per imparare come combattere le minacce alla sicurezza e i reati contro la riservatezza e l’integrità di computer e informazioni, preparandosi ad usare i servizi di banking on line in tranquillità.

      Il sito si fa in tre, poiché offre tre differenti percorsi in base al livello di competenza ed esperienza del visitatore. Sia che si tratti di un utente esperto, un navigatore alle prime armi o un professionista di una piccola media azienda, il sito dell’iniziativa Sportello Sicurezza soddisfa le esigenze di ogni singolo visitatore, guidandolo attraverso il percorso a lui più congeniale.

      Studiato come strumento di approfondimento e aggiornamento al tempo stesso, www.inlineanet.it/sportellosicurezza fornisce contenuti formativi e di servizio con toni non allarmistici ma realistici e concreti. Navigando nel sito gli utenti accedono a una serie di sezioni dedicate all’utilizzo del Pc in rete, alle tipologie di minacce attualmente

    in circolazione e a come proteggersi attraverso consigli pratici ed esempi di vita “reale”. Il sito presenta anche un’area costantemente aggiornata che segnala le novità, le notizie e le curiosità più interessanti e importanti in materia di sicurezza e protezione.

      Il dossier “L’internet banking nell’era della sicurezza”
    Oltre al minisito dedicato, il Gruppo Bipiemme ha intrapreso tramite i suoi servizi internet altre iniziative, volte a fornire agli utenti una serie di strumenti  per la propria protezione e per garantire un elevato livello di sicurezza delle transazioni on line.

    Il progetto prevede, infatti, la contestuale pubblicazione del dossier su cd rom “L’Internet Banking nell’era della sicurezza”, che si propone di fare chiarezza sul mondo della sicurezza informatica, fornendo una disamina attenta del mercato di riferimento attraverso esempi concreti, suggerimenti e regole di buon senso. Rivolto principalmente al mondo dei media, il dossier può essere anche scaricato gratuitamente dal sito www.inlineanet.it/sportellosicurezza.  

    «Proteggersi è possibile. Grazie a strumenti come antivirus, antispyware e personal firewall l'utente finale si trova nella possibilità di proteggere il proprio PC dagli attacchi e la propria navigazione dalle minacce, e di farlo in modo soddisfacente. Ma la protezione contro le diverse forme di attacco presenti in rete è sicura solo nel momento in cui i suddetti strumenti sono costantemente aggiornati, e quello che ancora manca all'utente medio è questa consapevolezza. Questo significa che, se da un a parte non si può fare affidamento sull'utente finale per la messa in sicurezza di un servizio web, almeno finché non si è proceduto con un massiccio programma di formazione e sensibilizzazione mirati a rendere consapevoli tutti gli utenti di servizi informatici dei rischi legati all'uso degli stessi, dall'altra è essenziale coinvolgerlo ed "'educarlo' all'uso corretto dei servizi», afferma Danilo Bruschi, docente del Dipartimento di Informatica e Comunicazione dell’ Università degli Studi di Milano, nella prefazione al dossier.
    «La responsabilità in questo senso deve quindi essere presa a carico da chi realizza e offre questi servizi, come attraverso questa iniziativa, che è tra le prime del suo genere e a cui ci auspichiamo ne possano seguire altre da parte di altri operatori».

      La sicurezza dall’utente alla banca.

    Contestualmente alle iniziative volte a informare ed educare, per garantire ai fruitori dei propri servizi di internet banking un ulteriore livello di protezione e riservatezza dei dati bancari nei servizi di e-banking We@bank e InLineaNet sono stati introdotti alcuni strumenti di protezione aggiuntivi.

    Lato banca, è stato attivato in giugno uno strumento di “alert” che, attraverso un monitoraggio globale del web,analizza quotidianamente i siti in cui compaiono servizi e marchi di We@bank e inLineaNet, allo scopo di rilevare ogni utilizzo improprio degli stessi.

      Lato utente, nell’ambito dell’iniziativa Sportello Sicurezza è stata implementata anche una partnership commerciale con McAfee, che permette ai clienti dei servizi internet BPM di dotarsi concretamente – ad un prezzo particolarmente competitivo - di alcune delle più complete e avanzate soluzioni per la sicurezza online oggi disponibili: la suite McAfee Internet Security, acquistabile come box o scaricabile direttamente on line in diverse versioni (base, 2-utenti, upgrade per chi già utilizza una soluzione McAfee), e il servizio gestito McAfee Managed VirusScan, studiato per fornire protezione adeguata a più utenti all’interno della stessa azienda.

    La promozione degli strumenti attivi di protezione informatica si accompagna ad altre misure poste in essere nei mesi scorsi: in particolare le aziende che utilizzano inLineaNet da aprile devono obbligatoriamente usare lo strumento della firma digitale per tutte le disposizioni inoltrate e gestite on line.

      We@bank e inLineaNet sono iniziative della Banca Popolare di Milano, nate per offrire alla clientela servizi di internet banking e soluzioni ad alto valore aggiunto ai propri clienti privati e aziende, anche grazie ai servizi forniti da We@service, la società del Gruppo Bipiemme dedicata allo sviluppo informatico, commerciale e di consulenza delle attività internet.


  • Pagina Spam
  • Pagina Internet
  • Tutti i Temi Archivio
  • Tutti i Temi
  • Sicurezza Online
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO