TuttoTrading.it

20/05/2005 Bollette Telecom: Incontro Associazioni Consumatori e Azienda (NZ, www.helpconsumatori.it)

Ricerca personalizzata

L'amministratore delegato Telecom, Riccardo Ruggero assume precisi impegni per porre fine ai servizi addebitati in bolletta ma non richiesti.

L'incontro tra Telecom e associazioni di consumatori era molto atteso a causa delle sempre più numerose proteste contro l'azienda in merito ai servizi addebitati in bolletta e mai richiesti o per le difficoltà riguardanti le riparazioni e la richiesta di nuove linee.

A conclusione dell'incontro, l'amministratore delegato Telecom, Riccardo Ruggero ha assunto una serie di impegni che saranno formalizzati nelle prossime settimane in una procedura: in sostanza l'amministratore afferma che gli standard di qualità Telecom faranno riferimento al concetto di "soddisfatti o rimborsati" e che per porre fine ai servizi addebitati in bolletta ma non richiesti sarà necessaria l'esplicita conferma da parte dei consumatori; a fronte di reclami, il rimborso avverrà nella bolletta successiva.

Ruggero ha anche preannunciato una nuova procedura per le riparazioni e per l'allaccio di nuove linee tramite appuntamenti fissati dal call center.

"Siamo soddisfatti dell'impegni assunti" afferma Paolo Landi, segretario generale Adiconsum "in questa maniera si dovrebbe porre fine a migliaia di reclami. È però evidente che bisognerà controllare il concreto impegno dell'azienda e dei risultati conseguiti

  • Archivio Servizi non richiesti
  • Ricerca personalizzata