TuttoTrading.it

14/09/2007 Professori autoritari bacchettati dalla Cassazione (VC, http://www.helpconsumatori.it)

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

Una sentenza delle Corte di Cassazione ha messo al bando i comportamenti punitivi di alcuni professori: possono provocare traumi psicologici nelle piccole vittime.

Professori autoritari, addio. La Corte di Cassazione ha, infatti, detto basta ai "metodi di educazione rigidi e autoritari" per ottenere l'attenzione della classe. In una sentenza resa dalla sesta sezione penale (n.34674/2007) i Giudici della Suprema Corte denunciano che gli insegnanti che utilizzano metodi troppo autoritari nei confronti dei loro alunni possono provocare "rilevanti conseguenze sulla salute psichica" dei ragazzi stessi, portandolo addirittura "alla depressione".

La Corte conclude ricordando che gli insegnanti che ricorrono a "comportamenti punitivi, violenti o costrittivi" arrecano un pericolo "per la salute psichica" dei ragazzi portandoli alla depressione.

La Corte con la sentenza in questione ha respinto il ricorso di un maestro e reso definitiva la condanna a questo inflitta dalla Corte d'appello di Catania (tre mesi di reclusione) per abuso dei mezzi di correzione: gli atti compiuti dall'imputato - si legge nella sentenza - hanno realizzato traumi psicologici per le piccole vittime e, perciò, fatti da cui deriva pericolo di una malattia nella mente delle parti offese; pericolo che, alla stregua delle più recenti acquisizioni scientifiche, sussiste ogni qualvolta ricorre il concreto di rilevanti conseguenze sulla salute psichica del soggetto passivo, essendo opinione comune nella letteratura scientifica-psicologica che metodi di educazione rigidi ed autoritari, che utilizzano comportamenti punitivi violenti o costrittivi, siano non soltanto pericolosi ma anche dannosi per la salute psichica così da essere responsabili di una serie di disturbi: dallo stato d'ansia, all'insonnia e alla depressione, o a veri e propri disturbi caratteriali e comportamentali nell'età adulta".

  • Archivio Scuola
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO