TuttoTrading.it

05/09/2009 Vaccini pericolosissimi

Ricerca personalizzata
GIOCHI GIOCATTOLI
Articoli da regalo
Attività creative
Bambole e accessori
Bestseller generali
Burattini e tetrini
Calendari dell' avvento
Collezionabili
Costruzioni
Elettronica per bambini
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Elettronica per bambini
GIOCHI GIOCATTOLI
Giocattoli da collezione
Giocattoli prima infanzia
Giochi di imitazione
Giochi da tavola
Giochi educativi
Modellismi
Peluche
Personaggi Giocattolo
Puzzle
Sport Giochi Aperto
Strumenti Musicali
Veicoli

Nuova influenza: impunità garantita alle case farmaceutiche per i danni del vaccino

venerdì, luglio 24th, 2009 | Author: lino bottaro

di Francesco Amato

Link: http://www.francescoamato.com/blog/2009/07/24/nuova-influenza-impunita-garantita-alle-case-farmaceutiche-per-i-danni-del-vaccino/

La notizia è di tre giorni fa, ma ho grattuggiato diverse fonti per essere sicuro.

Il segretario del Ministero della Salute americano, Kathleen Sebellius, ha firmato un accordo con cui le case farmaceutiche produttrici del vaccino contro l’influenza suina godranno della totale impunibilità per gli eventuali danni ed effetti collaterali derivanti dall’uso del vaccino stesso.

Trovate la notizia qui, e qui, quindi non mi venite a dire che è una bufala, a meno che vogliate dire che l’Associated Press è un’agenzia di buffoni.

La volete capire che questa storia del vaccino è sporca oltre ogni possibilità?

Se gli Stati Uniti arrivano a promettere l’impunità totale alle case farmaceutiche che producono il vaccino, non vi pare che questa cosa possa significare solo che lo stesso è pericoloso al punto che le big pharma si devono parare il culo addirittura prima di avere messo il vaccino in commercio?

C’è mezzo mondo che sta gridando contro questa vaccinazione, solo che in Italia, quasi come in Cina, le cose non si vengono a sapere perchè gli italiani mediamente si bevono qualunque stronzata arrivi da media e TV, senza indagare oltre.

Altrimenti non ci si spiegherebbe perchè in questi giorni ci sia l’assalto al numero verde che la Sanità pubblica ha messo a disposizione per informazioni sulla suina, un’influenza la cui letalità è un quarto di quella di una normale influenza stagionale.

E se non vi basta, guardatevi un po’ questo video su youtube (è in inglese, ma sottotitolato in italiano) http://www.youtube.com/watch?v=dKpmEOzKW4M

Ma non è finita qui… altri post in arrivo!!!
Read more: http://www.francescoamato.com/blog/2009/07/24/nuova-influenza-impunita-garantita-alle-case-farmaceutiche-per-i-danni-del-vaccino/#ixzz0MARES0Oy

 

Consigliamo anche la lettura degli articoli:
FEBBRE SUINA DEL 1976 E VACCINAZIONI FORZATE. LA STORIA SI RIPETE

 

La maggior parte della gente crede ancora che le società produttrici di vaccini possano mettere a disposizione una cura, mentre queste stanno preparando una serie letale di iniezioni contenenti il virus vivo attenuato, metalli tossici ed altri veleni.

 

L’OMS PROCEDE IN SEGRETO PER ATTUARE UN PROGRAMMA DI VACCINAZIONI OBBLIGATORIE

 

         Una curiosa sfida:

 

 

 
Vaccino Virus A/H1N1, 210.000 dollari offresi, By 43zero58 8 Ago 2009 in Lifestyle
 
Anticamente per eliminare rivali politici, amorosi o solamente per rivalità personali, era in voga la pratica dell’avvelenamento. Per difendersi da questo potenziale rischio, papi, regnanti, nobili, politici e signorotti, prima di iniziare qualsiasi pasto facevano assaggiare le portate a personaggi destinati a questa funzione, o ai cuochi stessi.
Considerando tutta la spazzatura documentata, contenuta nei vaccini, non vi piacerebbe vedere i responsabili assumere la loro creazione avvelenata? E’ quello che deve aver pensato Jock Doubleday, presidente dell’associazione non-profit Natural Woman, Natural Man Inc. che nel lontano 2001 offrì 20.000 dollari al primo dottore in medicina o CEO di un’azienda farmaceutica che avesse bevuto una miscela di additivi standard contenuti nei vaccini, nella stessa quantità somministrata ad un bambino di sei anni, così come raccomandato dalla direttiva del Centers for Disease Control and Prevention.
L’offerta però cadde nel nulla, nessuno si fece avanti per il test, sempre valido anche negli anni a seguire. Molto probabilmente, pensò Jock la cifra è troppo bassa, alzò la posta nell’agosto del 2006, portando l’offerta a 75.000 dollari, anche così nessun pretendente si fece avanti. A partire da giugno 2007 i rialzi proseguirono fino ad arrivare a 110.000 dollari nel mese di dicembre, dei volontari nemmeno l’ombra. Jock allora decise di incrementare l’offerta di 5000 dollari ogni mese in perpetuo, se uno degli interessati avesse accettato la prova. Ad oggi agosto 2009, la cifra è arrivata a 210.000 dollari, senza che nessuno si sia offerto per l’assaggio del cocktail, che verrebbe calibrato per il peso dell’eventuale volontario, preparato con gli additivi, così come iniettato all’umanità nel nome della salute.
 
Cosa dovrebbe assumere il volontario?
  • Il siero non dovrà contenere virus depotenziati o batteri vivi o morti, come nel vaccino reale, ma solo gli ingredienti standard dell’abituale composizione delle vaccinazioni.
Il siero dovrà contenere almeno i seguenti additivi:
  • thimerosal (un derivato del mercurio)
  • glicole etilenico (anticongelante) non è un errore si tratta proprio di anticongelante
  • phenol (colorante disinfettante)
  • benzethonium chloride (disinfettante)
  • formaldeide (conservante disinfettante)
  • alluminio
Questi non sono i soli additivi impiegati, ma la mistura dovrà contenere almeno questi.
La mistura sarà preparata da Jock Doubleday più tre medici professionali da esso nominati, più tre medici professionali nominati dal volontario.
Volontari di Big Pharma e medici cercasi.
 
(Tratto dal sito: http://www.43zero58.com/?p=892)

DOMANDA: Perchè mai i medici non vogliono bere i veleni che iniettano giornalmente ai bambini?

DOMANDA: Perchè i membri dell'ACIP non vogliono bere gli additivi presenti nei vaccini che essi affermano essere sicuri? 

Il dottor Paul Offit dell'ACIP ha ricevuto almeno29 millioni di dollari dalla sua parte di diritti [royalties] per il vaccino Rotateq dell'azienda Merck dopo avere usato la sua posizione per assicurare che l'inoculazione di tale vaccino ai bambini divenisse obbligatoria.

Visto l'evidente conflitto d'interesse come possono i genitori avere fiducia nella sicurezza ed efficacia dei vaccini?
 

  • Archivio Influenza Suina
  • Ricerca personalizzata
    LIBRI
    Adolescenti Ragazzi
    Arte Musica
    Bestseller Generali
    Biografie
    Consultazione ed Informaz.
    Diritto
    Economia e Business
    Fantascienza
    Fantasy
    Fumetti e
    Gialli e Thriller
    Hobbi e Tempo Libero
    Horror
    Humor
    Informatica e Internet
    Letteratura
    Libri altre lingue
    Libri inglese
    Libri bambini
    Lingue linguistica
    Narrativa
    Politica
    Religione
    Romanzi rosa
    Salute Benessere
    Scienze Medicina
    Self-Help
    Società Scienze Sociali
    Sport
    Storia
    Viaggi

     Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO